user preferences

New Events

Italia / Svizzera

no event posted in the last week
Italia / Svizzera - Evento comunista anarchico
Saturday February 28 2009
04:59 PM

Pesaro: Presidio contro il pacchetto sicurezza

category italia / svizzera | migrazione / razzismo | evento comunista anarchico author Thursday February 26, 2009 19:16author by Associazione Pesaro Nuovomondo Report this post to the editors

SABATO 28 FEBBRAIO

Sicurezza è la libertà di tutti di vivere, spostarsi, curarsi ed esprimersi.
Sicurezza è poter abitare in un mondo libero dai pregiudizi, dalla violenza delle guerre e da un lavoro che al posto di farci vivere tutti dignitosamente, ci impoverisce e ci mette l'uno contro l'altro.
pu280209.jpg

SABATO 28 FEBBRAIO
H 11.00 P.ZZA XX SETTEMBRE
PRESIDIO

Contro il pacchetto sicurezza!
Contro leggi che vanno contro i più elementari diritti umani!

NESSUN ESSERE UMANO E' ILLEGALE!
EMIGRARE NON E' REATO!

Con il pacchetto sicurezza varato in questi giorni dal governo Berlusconi l'Italia rischia di entrare in un baratro di negazione dei diritti umani, civili e sociali. Questo governo sceglie di scaricare sui più deboli, su noi immigrati, la grande parte della crisi e dell'insicurezza economica. Dividere gli immigrati in "buoni" (quelli che hanno i documenti) e "cattivi" (i clandestini) contro cui è giusto essere cattivi e a cui è giusto negare i diritti umani più elementari è sbagliato e disumano.

Sbagliato perché noi sappiamo che non riuscire ad essere in regola spesso non dipende dalla cattiva volontà o dalla disonestà di noi migranti, che in Italia non si può entrare legalmente, che a meno di non sposare un Italiano siamo tutti a rischio di clandestinità, ci basterà essere licenziati e anni di lavoro, di tasse, di vita decorosa in Italia non varranno più niente. Disumano perché ci verrà negato di poterci curare in sicurezza, ci verrà negato di iscrivere i nostri figli a scuola, ci verrà negato persino il diritto alla solidarietà, perché aiutare una persona senza documenti sarà reato. Potremo essere rinchiusi nei CPT per 12 mesi e più, in galera senza nessuna colpa se non di cercare fortuna in un altro paese, e potrà esserci data la caccia con le ronde notturne.

Chiediamo ai medici dei ospedali delle città dove viviamo e dove paghiamo le tasse di impegnarsi a non applicare questa legge, se diventerà definitiva, e di non permettere a nessuno di loro di denunciarci perché malati o bisognosi di cura: solo così potremo curarci e mantenere la salute di tutti.

Chiediamo ai nostri colleghi di lavoro di essere solidali con noi, in questo momento di crisi economica, di lottare insieme perché nessuno perda il lavoro.

Chiediamo a tutti noi, stranieri in regola, italiani, stranieri senza documenti, di difendere insieme la dignità nostra e di questo paese, dignità calpestata da queste leggi.

Non ci pieghiamo alla paura che ci divide e ci fa schiavi.

Sicurezza è la libertà di tutti di vivere, spostarsi, curarsi ed esprimersi.
Sicurezza è poter abitare in un mondo libero dai pregiudizi,
dalla violenza delle guerre e da un lavoro che al posto di farci vivere
tutti dignitosamente, ci impoverisce e ci mette l'uno contro l'altro.


Associazione Pesaro Nuovomondo

This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
Neste 8 de Março, levantamos mais uma vez a nossa voz e os nossos punhos pela vida das mulheres!
© 2005-2019 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]