user preferences

Recent articles by Biblioteca Borghi
This author has not submitted any other articles.
Recent Articles about Italia / Svizzera Storia dell'anarchismo

OAM-Storia e fonti dell'Organizzazione Anarchica Marchigiana Mar 20 17 by Alternativa Libertaria/FdCA

Precisazioni circa Makhno, Contropiano e le solite calunnie Mar 11 17 by Alternativa Libertaria/fdca

60° anniversario della FAU Oct 30 16 by Alternativa Libertaria/FdCA

Presentazione del primo volume delle Opere Complete di Errico Malatesta

category italia / svizzera | storia dell'anarchismo | comunicato stampa author Thursday September 15, 2011 15:07author by Biblioteca Borghiauthor email biblioteca.borghi at racine dot ra dot it Report this post to the editors

Come fare l'anarchia? "un lavoro lungo e paziente..."

La Biblioteca libertaria "Armando Borghi", in collaborazione con la Biblioteca comunale "Luigi Dal Pane", organizza a Castel Bolognese la presentazione del primo volume delle Opere Complete di Errico Malatesta. Il primo volume ha titolo "Un lavoro lungo e paziente…". Il socialismo anarchico dell’Agitazione (1897-1898) , ed esce con saggio introduttivo di Roberto Giulianelli (Milano, Zero in condotta/ Ragusa, La Fiaccola, 2011, pp. 392, Euro 25,00).

malatesta.jpg


Comunicato stampa

Come fare l'anarchia? "un lavoro lungo e paziente..."

A Castel Bolognese Maurizio Maggiani e Davide Turcato presentano il primo volume delle Opere Complete di Errico Malatesta


La Biblioteca libertaria "Armando Borghi", in collaborazione con la Biblioteca comunale "Luigi Dal Pane", organizza a Castel Bolognese la presentazione del primo volume delle Opere Complete di Errico Malatesta.

Il primo volume ha titolo "Un lavoro lungo e paziente...". Il socialismo anarchico dell'Agitazione (1897-1898) , ed esce con saggio introduttivo di Roberto Giulianelli (Milano, Zero in condotta/ Ragusa, La Fiaccola, 2011, pp. 392, Euro 25,00).

Con questo volume inizia l'edizione delle Opere Complete di Errico Malatesta, senza dubbio, l'esponente più significativo del movimento anarchico di lingua italiana.

Le Opere complete, previste in dieci volumi, raccoglieranno la sua intera produzione, dagli articoli di giornale, agli interventi in conferenze e comizi, alla corrispondenza, agli opuscoli. L'uscita dei volumi è prevista a cadenza annuale.

Il primo volume è dedicato alla raccolta degli scritti pubblicati su "L'Agitazione" di Ancona nel periodo cruciale del 1897-1898.

La presentazione si terrà nel Teatrino del Vecchio Mercato (via Rondanini, 19) la domenica 18 settembre 2011, con inizio alle ore 21,00.

Il libro e l'intero piano dell'opera saranno presentati dal curatore Davide Turcato e dallo scrittore Maurizio Maggiani.

Maurizio Maggiani, noto per essere anche un grande affabulatore, parlerà di "quel poco che sa dell'anarchia".

Davide Turcato, dopo una breve introduzione su Malatesta e una esposizione dei luoghi comuni della storiografia leggerà e commenterà alcuni estratti dal volume, per mostrare come la tattica di Malatesta di quel periodo (e il suo pensiero in generale) confuti radicalmente quei luoghi comuni.

Chiunque potrà brevemente presentare la propria via all'anarchia.


Opere complete di Errico Malatesta

Errico Malatesta (Santa Maria Capua Vetere 1853 - Roma 1932) è stato, senza dubbio, l'esponente più importante del movimento anarchico di lingua italiana. Protagonista della storia del movimento dal periodo dell'Internazionale fino al fascismo, con il suo contributo al dibattito teorico e politico, e con quello concreto di organizzatore e agitatore, ha rappresentato un punto di riferimento ineludibile per più generazioni di militanti e per le diverse correnti dell'anarchismo. Persona di riconosciuta umanità, modestia e coerenza personale, la sua lunga esperienza di esiliato ha contribuito inoltre, nei numerosi paesi in cui si è trovato a vivere, lavorare e svolgere attività politica e sindacale, a fare di lui lo snodo di una ricca rete di relazioni di carattere internazionale.

Malatesta non ha lasciato sistemazioni teoriche della sua visione dell'anarchismo, così come non ha voluto scrivere le sue memorie. L'evoluzione del suo pensiero e il senso del suo percorso biografico vanno dunque ricostruiti, in primo luogo, attraverso la grande mole dei suoi scritti destinati ai giornali e agli opuscoli di propaganda, gli interventi in conferenze e comizi, la fitta corrispondenza. Tranne alcune raccolte di articoli e la periodica ristampa degli opuscoli più noti e diffusi, la maggior parte dei testi di Malatesta sono tuttora poco conosciuti.

Due case editrici libertarie, La Fiaccola e Zero in condotta, promuovono ora la pubblicazione delle opere complete di Errico Malatesta. Si tratta di un progetto di notevole importanza sia per il significato in sé, sia in quanto occasione di cooperazione tra realtà editoriali. Un progetto che comporta, allo stesso tempo, un impegno rilevante in termini economici e di energie.

Le opere di Malatesta usciranno con cadenza di uno o due volumi all'anno a partire dal giugno 2011. Il piano dell'opera prevede un totale di dieci volumi che raccoglieranno, in ordine cronologico, gli articoli di Malatesta pubblicati sui periodici italiani e stranieri, tutti gli opuscoli di propaganda, la corrispondenza in uscita e gli indici. La cura delle opere è affidata a Davide Turcato, studioso del pensiero di Malatesta, a cui si deve l'idea di completare il progetto che Luigi Fabbri iniziò negli anni Trenta, nonché il lavoro di raccolta dei testi. Ogni volume sarà indipendente dagli altri e conterrà un saggio introduttivo relativo al periodo preso in esame, affidato di volta in volta a un differente studioso. L'uscita dei volumi non è prevista in ordine rigidamente cronologico, ma seguirà lo stato di avanzamento dei lavori. I volumi saranno disponibili nel formato cartonato.

Per le richieste fare riferimento ai recapiti delle due case editrici:

Associazione culturale "Zero in Condotta",
Casella Postale 17127 - MI 67, 20128 Milano.
Cell. 347 0317890
conto corrente postale 98985831
IBAN: IT14 P076 0101 6000 0009 8985 831
zic@zeroincondotta.org
www.zeroincondotta.org

Edizioni La Fiaccola
Associazione Culturale Sicilia Punto L
vico L. Imposa 4 - 97100 Ragusa
sezione La Fiaccola
via Tommaso Fazello, 133
96017 - Noto (SR)
Tel. 0931 894033
info@sicilialibertaria.it
www.sicilialibertaria.it

PIANO DELL'OPERA

  1. "Chi è povero è schiavo": Il periodo internazionalista e l'esilio in Sud America, 1871-1888
  2. "Andiamo fra il popolo": L'Associazione e gli anni londinesi del 1889-1897
  3. "Un lavoro lungo e paziente...": Il socialismo anarchico dell'Agitazione, 1897-1898
  4. "Verso l'anarchia": Malatesta in America, 1899-1900
  5. "Lo sciopero armato": Il lungo esilio londinese del 1900-1913
  6. "È possibile la rivoluzione?": Volontà, la Settimana Rossa e la guerra, 1914-1918
  7. "Fronte unico proletario": Il biennio rosso, Umanità Nova e il fascismo, 1919-1923
  8. "Anarchismo realizzabile e realizzatore": Pensiero e Volontà e ultimi scritti, 1924-1932
  9. "Che cosa vogliono gli anarchici": Opuscoli, programmi, manifesti e altre pubblicazioni miscellanee
  10. "Tuo e per l'anarchia...": La corrispondenza di Malatesta
L'edizione dei dieci volumi delle Opere non seguirà l'ordine cronologico

* * *

Davide Turcato, modenese, è un Language Engineer che da molti anni vive e lavora a Vancouver, in Canada. Si è formato presso le Università di Bologna, Edimburgo e la Simon Fraser University (Burnaby, British Columbia, Canada). Come consulente e manager di progetti di ricerca, collabora con enti e imprese private occupandosi delle applicazioni delle nuove tecnologie informatiche. Studioso del pensiero anarchico, raccoglie da molto tempo scritti editi e inediti di Errico Malatesta con l'intento di pubblicare le sue Opere Complete.

Maurizio Maggiani (Castelnuovo di Magra 1951) è uno dei più noti e apprezzati scrittori italiani. Tra le sue opere, tutte pubblicate da Feltrinelli: Vi ho già tutti sognato una volta (1990), FeIice alla guerra (1992), Il coraggio del pettirosso (1995, premi Viareggio Rèpaci e Campiello), màuri màuri (1996), La regina disadorna (1998), E' stata una vertigine (2002), Il viaggiatore notturno (2005, premio Strega), Mi sono perso a Genova (2007), Meccanica celeste (2010). Recentemente ha pubblicato Quello che ancora vive (2011), il suo racconto della Trafila per salvare Giuseppe Garibaldi nelle terre di Romagna.

Teatrino del Vecchio Mercato
via Rondanini n. 19 - 48014 Castel Bolognese (Ra)

Biblioteca comunale "Luigi Dal Pane"
Piazzale Poggi, 6 - 48014 Castel Bolognese (RA)
tel. 0546.655827-655849 - fax 0546.655848

Biblioteca libertaria "Armando Borghi"
Via Emilia Interna, 95 - 48014 Castel Bolognese (RA)
tel. 0546.55501

This page can be viewed in
English Italiano Deutsch

Front page

Aodhan Ó Ríordáin: Playing The Big Man in America

Nós anarquistas saudamos o 8 de março: dia internacional de luta e resistência das mulheres!

Özgürlüğümüz Mücadelemizdedir

IWD 2017: Celebrating a new revolution

Solidarité avec Théo et toutes les victimes des violences policières ! Non à la loi « Sécurité Publique » !

Solidaridad y Defensa de las Comunidades Frente al Avance del Paramilitarismo en el Cauca

A Conservative Threat Offers New Opportunities for Working Class Feminism

De las colectivizaciones al 15M: 80 años de lucha por la autogestión en España

False hope, broken promises: Obama’s belligerent legacy

Primer encuentro feminista Solidaridad – Federación Comunista Libertaria

Devrimci Anarşist Tutsak Umut Fırat Süvarioğulları Açlık Grevinin 39 Gününde

The Fall of Aleppo

Italia - Ricostruire opposizione sociale organizzata dal basso. Costruire un progetto collettivo per l’alternativa libertaria.

Recordando a César Roa, luchador de la caña

Prison Sentence to Managing Editor of Anarchist Meydan Newspaper in Turkey

Liberación de la Uma Kiwe, autonomía y territorio: una mirada libertaria para la comprensión de la lucha nasa

Misunderstanding syndicalism

American Anarchist and Wobbly killed by Turkey while fighting ISIS in Rojava

Devlet Tecavüzdür

Attaque fasciste sur la Croix Rousse et contre la librairie libertaire la Plume Noire

Red November, Black November – An Anarchist Response to the Election

Resistance at Standing Rock

1986-2016: 30° anniversario di Alternativa Libertaria/fdca

El feminismo es cuestión de vida o muerte

Italia / Svizzera | Storia dell'anarchismo | Comunicato stampa | it

Sat 25 Mar, 20:41

browse text browse image

makhno.jpg imagePrecisazioni circa Makhno, Contropiano e le solite calunnie 05:31 Sat 11 Mar by Alternativa Libertaria/fdca 0 comments

ristabilire i termini della verità storica, mille volte mistificata dalla storiografia liberale, socialdemocratica e bolscevica.

logobien.jpg image60° anniversario della FAU 23:26 Sun 30 Oct by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

dall'Italia Alternativa Libertaria/fdca saluta l'anniversario della Federaciòn Anarquista Uruguaya

textIn memoria di Lorenzo Parodi 17:11 Tue 16 Aug by Federazione dei Comunisti Anarchici 0 comments

Il primo agosto è morto Lorenzo Parodi. Era nato nel 1926 a Genova, giovanissimo antifascista da sempre nemico dello stalinismo e delle sue degenerazioni italiane, aderì nel primo dopoguerra al movimento anarchico, alla sua tendenza classista e rivoluzionaria.

domaschi.jpg imageLe mie prigioni e le mie evasioni 18:45 Wed 05 Dec by Giovanni Domaschi 0 comments

Operaio, anarchico, antifascista, dopo aver partecipato alle lotte politiche e sindacali nella sua città il veronese Giovanni Domaschi (Verona, 1891-Dachau, 1945) ha trascorso quasi per intero il ventennio fascista rinchiuso in carcere o relegato al confino. Membro del secondo Comitato di liberazione nazionale di Verona, prima di essere deportato in Germania e di trovare la morte in un lager ha avuto modo di scrivere le sue memorie.

q22.jpg imageNovità editoriale: "Il Comunismo Libertario e altri scritti" di Isaac Puente 23:57 Wed 12 Apr by Federazione dei Comunisti Anarchici 0 comments

La Federazione dei Comunisti Anarchici annuncia la pubblicazione di un nuovo opuscolo nella serie dei "Quaderni di Alternativa Libertaria".

textComunismo anarchico e comunismo libertario Jul 10 by Gruppo Comunista Anarchico di Firenze 0 comments

Abbiamo visto come la tendenza comunista anarchica derivi direttamente dal pensiero bakuninista, organizzatore e comunista, e vada contrapponendosi costantemente alle teorie antiorganizzatrici che, a periodi, percorrono tutta la storia dell'anarchismo, come, del resto, della socialdemocrazia. Nella tendenza "organizzatrice" un'altra tendenza convive con quella comunista anarchica, la tendenza comunista libertaria.

imagePrecisazioni circa Makhno, Contropiano e le solite calunnie Mar 11 0 comments

ristabilire i termini della verità storica, mille volte mistificata dalla storiografia liberale, socialdemocratica e bolscevica.

image60° anniversario della FAU Oct 30 0 comments

dall'Italia Alternativa Libertaria/fdca saluta l'anniversario della Federaciòn Anarquista Uruguaya

textIn memoria di Lorenzo Parodi Aug 16 FdCA 0 comments

Il primo agosto è morto Lorenzo Parodi. Era nato nel 1926 a Genova, giovanissimo antifascista da sempre nemico dello stalinismo e delle sue degenerazioni italiane, aderì nel primo dopoguerra al movimento anarchico, alla sua tendenza classista e rivoluzionaria.

imageLe mie prigioni e le mie evasioni Dec 05 0 comments

Operaio, anarchico, antifascista, dopo aver partecipato alle lotte politiche e sindacali nella sua città il veronese Giovanni Domaschi (Verona, 1891-Dachau, 1945) ha trascorso quasi per intero il ventennio fascista rinchiuso in carcere o relegato al confino. Membro del secondo Comitato di liberazione nazionale di Verona, prima di essere deportato in Germania e di trovare la morte in un lager ha avuto modo di scrivere le sue memorie.

imageNovità editoriale: "Il Comunismo Libertario e altri scritti" di Isaac Puente Apr 12 FdCA 0 comments

La Federazione dei Comunisti Anarchici annuncia la pubblicazione di un nuovo opuscolo nella serie dei "Quaderni di Alternativa Libertaria".

more >>
© 2005-2017 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]