user preferences

New Events

Mashrek / Arabia / Irak

no event posted in the last week

Anarchici turchi in Siria a sostegno del popolo curdo

category mashrek / arabia / irak | imperialismo / guerra | cronaca author Monday October 13, 2014 16:56author by Workers Solidarity Movement - WSM Report this post to the editors

Anarchici di Istanbul insieme ad altri attivisti di sinistra, femministe e "gente del Gezi Park" sono riusciti ad attraversare il confine con la Siria ed a raggiungere la città di Kobani attualmente minacciata dall'ISIS. [English]
daf_in_kobane_3.jpg

Vice [canale informativo, ndt] ha diffuso la notizia che ISIS è a 5 miglia dalla città e sta attaccando con armi USA tra cui carri armati che sovrastano le armi a disposizione delle YPG, le Unità di Difesa Popolare curde. Vice dice anche che "stanno arrivando centinaia di curdi turchi che passano il confine in tutti i modi per combattere a fianco delle YPG".

La foto mostra uno striscione del gruppo anarchico DAF probabilmente poco dopo aver passato il confine. Il comunicato pervenuto dice: "Le persone stanno soffrendo la fame e la sete, si ammalano, restano ferite; emigrano o muoiono. E stanno combattendo per la loro sopravvivenza. Non combattono per gli scenari tracciati a tavolino e nemmeno per i soldi, ma solo per la loro libertà".

Speriamo di poter dare ulteriori dettagli ed altre foto appena disponibili.

Ecco una traduzione del comunicato fatta dalla nostra organizzazione sorella francese, Alternative Libertaire:

"Migliaia di giovani, socialisti, sindacalisti, rivoluzionari, femministe, libertari si sono diretti da tutta la Turchia verso. Tutti per andare a dare supporto e difesa ai profughi della città.

L'esercito turco cerca di disperderli, mentre si dimostra più permissivo con gli jihadisti i quali anche loro stanno cercando di passare il confine per unirsi a Daech. Nonostante gli sbarramenti dell'esercito turco, centinaia di attivisti e di militanti sono riusciti a passare il confine. Tra loro ci sono i compagni del gruppo Revolutionary Anarchist Action [DAF], che vengono da Istanbul per partecipare alla difesa di Kobanê, ed hanno mandato queste foto."




Traduzione a cura di FdCA-Ufficio Relazioni internazionali.

Related Link: http://www.wsm.ie
This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
Rojava: Mensaje urgente de un compañero anarquista en Afrin

Front page

[Colombia] Perspectivas sobre la primera vuelta de las elecciones presidenciales de Colombia 2018

Call for Solidarity with our Russian Comrades!

8 reasons anarchists are voting Yes to Repeal the hated 8th

Comunicado de CGT sobre la Nakba, 70 años de dolores para el Pueblo Palestino

[ZAD] Les expulsions ont commencé, la zad appelle à se mobiliser

Assassinato Político, Terrorismo de Estado: Marielle Franco, Presente!

La Huelga General del 8 de Marzo, un hito histórico

A intervenção federal no Rio de Janeiro e o xadrez da classe dominante

Halklarla Savaşan Devletler Kaybedecek

Σχετικά με τον εμπρησμό

Ciao, Donato!

[Uruguay] Ante el homicidio de un militante sindical: Marcelo Silvera

[Argentina] Terrorista es el Estado: Comunicado ante el Informe Titulado "RAM"

[Catalunya] Continuisme o ruptura. Sobre les eleccions del 21D

Reconnaissance par Trump de Jérusalem comme capitale d'Israël : de l'huile sur le feu qui brûle la Palestine

Noi comunisti anarchici/libertari nella lotta di classe, nell'Europa del capitale

Luttons contre le harcèlement et toutes les violences patriarcales !

The Old Man and the Coup

Hands off the anarchist movement ! Solidarity with the FAG and the anarchists in Brazil !

URGENTE! Contra A Criminalização, Rodear De Solidariedade Aos Que Lutam!

¡Santiago Maldonado Vive!

Catalunya como oportunidad (para el resto del estado)

La sangre de Llorente, Tumaco: masacre e infamia

Triem Lluitar, El 3 D’octubre Totes I Tots A La Vaga General

© 2005-2018 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]