preferenze utente

cerca nell'archivio del sito Cerca cerca nell'archivio del sito


Search comments

ricerca avanzata

Nuovi eventi

Iberia

nessun evento segnalato nell'ultima settimana

Prossimi eventi

Iberia | Repressione / prigionieri

nessun evento corrispondente!

La CGT solidarizza con gli arrestati nella retata di polizia a Barcellona e denuncia la repressione dei movimenti sociali

category iberia | repressione / prigionieri | comunicato stampa author martedì dicembre 23, 2014 19:18author by Confederació General del Treball (CGT) de Catalunya - CGT Segnalare questo messaggio alla redazione

Martedì 16 dicembre mattina abbiamo appreso la notiza dalla radio. Come in altre occasioni, ci siamo resi conto che la repressione viene a bussare alle porte delle nostre case. Questa volta è toccato alla Kasa de la Muntanya de Gracia, all'Ateneo Anarquista de Poble Sec, all'Ateneo Libertario de San Andrés, a varie case occupate, etc. [Castellano]
cgt.jpg


La CGT solidarizza con gli arrestati nella retata di polizia a Barcellona e denuncia la repressione dei movimenti sociali


Martedì 16 dicembre mattina abbiamo appreso la notiza dalla radio. Come in altre occasioni, ci siamo resi conto che la repressione viene a bussare alle porte delle nostre case. Questa volta è toccato alla Kasa de la Muntanya de Gracia, all'Ateneo Anarquista de Poble Sec, all'Ateneo Libertario de San Andrés, a varie case occupate, etc.

Anche in questo caso la polizia ha agito sotto l'egida della Corte Nazionale e della legislazione anti-terrorismo, con i suoi Mossos d'Esquadra, tante volte denunciati per torture. E ancora una volta i media hanno con la notia sotto dettatura della polizia.

A questo punto siamo in attesa di vedere come viene giustificata l'operazione di martedì mattina. Abbiamo già chiaro, tuttavia, che è una nuova azione repressive nei confronti di spazi e persone che lottano tutti i giorni contro l'oppressione dello Stato e del capitale.

Un'oppressione che proprio la settimana scorsa si è rafforzata con l'approvazione della "legge bavaglio" al Congresso dei Deputati e ieri con il nuovo accordo-truffa tra CEOE-CEPYME e CCOO - UGT.

Da ora in poi facciamo appello a tutta la CGT di mettersi a disposizione delle richieste di sostegno ai detenuti contro questa nuova escalation della repressione. Chiediamo da subito ordinato l'immediata cessazione delle attività di polizia e la libertà di tutti i detenuti. E, come abbiamo già fatto, chiediamo l'abrogazione della legislazione anti-terrorismo.

Àngel Bosqued
Secretaría Relaciones Internacionales - CGT

Traduzione a cura di Alternativa Libertaria/FdCA-Ufficio Relazioni Internazionali.

Link esterno: http://www.cgt.org.es
This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
© 2001-2021 Anarkismo.net. Salvo indicazioni diversi da parte dell'autore di un articolo, tutto il contenuto del sito può essere liberamente utilizzato per fini non commerciali sulla rete ed altrove. Le opinioni espresse negli articoli sono quelle dei contributori degli articoli e non sono necessariamente condivise da Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]