user preferences

Per l'unione della classe lavoratrice

category italia / svizzera | lotte sindacali | comunicato stampa author Tuesday February 24, 2015 18:47author by Coordinamento lavoratori e lavoratrici Genovaauthor email cordlavgenova at autistici dot org Report this post to the editors

A Genova è nato il coordinamento dei lavoratori che ha come finalità l’unità dei salariati, occupati e disoccupati, "garantiti" e non

Un coordinamento per stringere e rafforzare i legami di fratellanza tra i lavoratori, nel quale potranno confluire i tanti lavoratori, la maggioranza, delle piccole aziende, oggi isolati da quelli delle medie e grandi imprese, e i sempre più numerosi disoccupati.


PER L'UNIONE DELLA CLASSE LAVORATRICE


L'approfondirsi della crisi economica del capitalismo spinge il padronato a scaricarne i dolorosi effetti sui lavoratori. Finito in tutti i paesi il ciclo di enormi profitti per le classi agiate, che consentivano alcuni minimi ed effimeri miglioramenti salariali e normativi, per altro ottenuti con dure lotte, oggi bruscamente il capitale e il suo Stato premono per precipitare i lavoratori nella miseria e nella insicurezza più totale.

L’ennesima “riforma del lavoro”, denominata Jobs Act, eseguita dal governo Renzi, è ultima di un’offensiva attuata in perfetta continuità con i governi dei diversi colori che si sono succeduti negli ultimi trent’anni.

Di fronte a questo attacco che è coordinato ed unitario i lavoratori si presentano divisi, per fabbriche, categorie, località. Per questo motivo è sempre più necessaria una organizzazione territoriale, non aziendale, in cui i lavoratori si riuniscano in quanto membri di una unica classe, non quali dipendenti di questa o quell’azienda.

In quest’ottica a Genova è nato il coordinamento dei lavoratori che ha come finalità l’unità dei salariati, occupati e disoccupati, "garantiti" e non. Coordinamento che cercherà di stringere e rafforzare i legami di fratellanza tra i lavoratori, nel quale potranno confluire i tanti lavoratori, la maggioranza, delle piccole aziende, oggi isolati da quelli delle medie e grandi imprese, e i sempre più numerosi disoccupati. Auspichiamo che il coordinamento divenga centro di riferimento delle tante lotte tenute volutamente isolate dalle dirigenze dei sindacati compiacenti e che divenga centro organizzativo di future mobilitazioni territoriali della classe lavoratrice.

"Chi tocca uno, tocca tutti!"

Coordinamento lavoratori e lavoratrici Genova


Per contattarci e collaborare con noi

cordlavgenova@autistici.org

This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
¿Què està passant a Catalunya?

Front page

Hands off the anarchist movement ! Solidarity with the FAG and the anarchists in Brazil !

URGENTE! Contra A Criminalização, Rodear De Solidariedade Aos Que Lutam!

¡Santiago Maldonado Vive!

Catalunya como oportunidad (para el resto del estado)

La sangre de Llorente, Tumaco: masacre e infamia

Triem Lluitar, El 3 D’octubre Totes I Tots A La Vaga General

¿Què està passant a Catalunya?

Loi travail 2017 : Tout le pouvoir aux patrons !

En Allemagne et ailleurs, la répression ne nous fera pas taire !

El acuerdo en preparacion entre la Union Europea y Libia es un crimen de lesa humanidad

Mourn the Dead, Fight Like Hell for the Living

SAFTU: The tragedy and (hopefully not) the farce

Anarchism, Ethics and Justice: The Michael Schmidt Case

Land, law and decades of devastating douchebaggery

Democracia direta já! Barrar as reformas nas ruas e construir o Poder Popular!

Reseña del libro de José Luis Carretero Miramar “Eduardo Barriobero: Las Luchas de un Jabalí” (Queimada Ediciones, 2017)

Análise da crise política do início da queda do governo Temer

Dès maintenant, passons de la défiance à la résistance sociale !

17 maggio, giornata internazionale contro l’omofobia.

Los Mártires de Chicago: historia de un crimen de clase en la tierra de la “democracia y la libertad”

Strike in Cachoeirinha

(Bielorrusia) ¡Libertad inmediata a nuestro compañero Mikola Dziadok!

DAF’ın Referandum Üzerine Birinci Bildirisi:

Cajamarca, Tolima: consulta popular y disputa por el territorio

© 2005-2017 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]