user preferences

New Events

Italia / Svizzera

no event posted in the last week
Italia / Svizzera - Evento comunista anarchico
Thursday September 01 2016
07:30 PM

Italia, Barletta: 1 Settembre 2016 Buon compleanno, Carlo Cafiero!

category italia / svizzera | storia dell'anarchismo | evento comunista anarchico author Tuesday August 30, 2016 05:18author by Alternativa Libertaria/FdCA - Puglia Report this post to the editors

170 anni di Rivoluzione e Anarchia

Il primo settembre del 1846 nacque nella nostra città Carlo Cafiero, un uomo capace di incendiare lo spirito di intere generazioni a venire: libertari di tutto il mondo, studiosi, pensatori, e chiunque si battesse consapevolmente per la giustizia sociale, da un punto di vista radicale; rimasero impressionati dalla tenacia delle sue idee e dalla limpidezza implacabile della sua vita.

Barletta, 1 Settembre 2016
Buon compleanno, Carlo Cafiero!
170 anni di Rivoluzione e Anarchia

Il primo settembre del 1846 nacque nella nostra città Carlo Cafiero, un uomo capace di incendiare lo spirito di intere generazioni a venire: libertari di tutto il mondo, studiosi, pensatori, e chiunque si battesse consapevolmente per la giustizia sociale, da un punto di vista radicale; rimasero impressionati dalla tenacia delle sue idee e dalla limpidezza implacabile della sua vita.

A 170 anni da questa ricorrenza, il primo settembre 2016, ci incontriamo a Barletta, presso il civico 111, di Corso Vittorio Emanuele, alle ore 18,30 per ricordare la figura di Carlo Cafiero, nel luogo in cui è nato ed ha vissuto fino alla fanciullezza, prima che il suo amore per la libertà, la ricerca e la voglia di scoperta, lo conducessero a viaggiare, sconfinatamente, in lungo e in largo per la penisola e per l’Europa.
Il desiderio di portargli i nostri fiori ed intonare “l’Internazionale”, sotto il busto possente della sua lapide commemorativa e quello di rileggere con orgoglio delle pagine da lui scritte, è la testimonianza viva e sincera di qualcosa che continua a vivere nei secoli e che non morirà mai.

Alle 20,30 dello stesso giorno, si terrà, nel centro storico, presso il locale “il Cappero”- different food, la presentazione e la proiezione del documentario “Carlo Cafiero, il figlio del sole”; ed a seguire il dibattito con il regista Lunardelli e lo storico Tomasiello, autore del libro “La banda del Matese: i documenti, le testimonianze e la stampa dell’epoca”.
In quanto attivisti dei collettivi e delle associazioni dal basso presenti sul territorio (Collettivo Exit, Collettivo Libertario Rivoltiamo La Terra, ed Alternativa Libertaria/fdca), promotori di questa giornata, ci auguriamo di riuscire a trasmettere al meglio, la portata rivoluzionaria, lungimirante e attualissima del messaggio di Carlo Cafiero a tutti.

Vi invitiamo a partecipare, per ricordare, ri-scoprire e riportare nel nostro presente il respiro di un uomo incorruttibile, purtroppo troppe volte minacciato e rinchiuso, per volere di alcuni, nell’oscurità, nel dimenticatoio e nell’oblio.

Non beni materiali, quelli li ha sempre volentieri ceduti per cause di giustizia sociale e solidarietà umana, ma una costellazione di idee di uguaglianza e di libertà che si reggono vicendevolmente ed armoniosamente, sono il patrimonio incommensurabile che ci ha lasciato in eredità; oltre all’esempio, alla concretezza ed al coraggio dell’azione diretta per “la propaganda del fatto”, che rivive instancabilmente nelle lotte sociali di ogni tempo e che nessuna forma di repressione potrà mai ingabbiare.

Se fosse vissuto in questi tempi Carlo Cafiero avrebbe attraversato i sentieri della Val di Susa contro il treno dell’Alta Velocità, avrebbe sostenuto il popolo curdo o avrebbe combattuto in Rojava per realizzare la Rivoluzione e il progetto municipalista di Confederalismo democratico. Siamo sicuri che avrebbe contrastato nella sua città quelle multinazionali senza scrupoli che devastano l’ambiente e fanno profitti sulla pelle dei cittadini.

Collettivo Libertario Rivoltiamo La Terra
Collettivo Exit
Alternativa Libertaria /fdca

https://www.facebook.com/events/1625504574446719/?activ...posts

This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
¿Què està passant a Catalunya?

Front page

Ciao, Donato!

[Uruguay] Ante el homicidio de un militante sindical: Marcelo Silvera

[Argentina] Terrorista es el Estado: Comunicado ante el Informe Titulado "RAM"

[Catalunya] Continuisme o ruptura. Sobre les eleccions del 21D

Reconnaissance par Trump de Jérusalem comme capitale d'Israël : de l'huile sur le feu qui brûle la Palestine

Noi comunisti anarchici/libertari nella lotta di classe, nell'Europa del capitale

Luttons contre le harcèlement et toutes les violences patriarcales !

The Old Man and the Coup

Hands off the anarchist movement ! Solidarity with the FAG and the anarchists in Brazil !

URGENTE! Contra A Criminalização, Rodear De Solidariedade Aos Que Lutam!

¡Santiago Maldonado Vive!

Catalunya como oportunidad (para el resto del estado)

La sangre de Llorente, Tumaco: masacre e infamia

Triem Lluitar, El 3 D’octubre Totes I Tots A La Vaga General

¿Què està passant a Catalunya?

Loi travail 2017 : Tout le pouvoir aux patrons !

En Allemagne et ailleurs, la répression ne nous fera pas taire !

El acuerdo en preparacion entre la Union Europea y Libia es un crimen de lesa humanidad

Mourn the Dead, Fight Like Hell for the Living

SAFTU: The tragedy and (hopefully not) the farce

Anarchism, Ethics and Justice: The Michael Schmidt Case

Land, law and decades of devastating douchebaggery

Democracia direta já! Barrar as reformas nas ruas e construir o Poder Popular!

Reseña del libro de José Luis Carretero Miramar “Eduardo Barriobero: Las Luchas de un Jabalí” (Queimada Ediciones, 2017)

© 2005-2018 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]