Benutzereinstellungen

Kommende Veranstaltungen

Italia / Svizzera | Imperialismo / Guerra

Keine kommenden Veranstaltungen veröffentlicht

VICENZA IN MANO NEMICA

category italia / svizzera | imperialismo / guerra | altra stampa libertaria author Sonntag Mai 14, 2017 20:43author by Gianni Sartori Report this post to the editors

Un modesto \\\"si parva licet\\\" che la dice lunga sullo stato di sudditanza imperante a Vicenza nei confronti degli invadenti \\\"ospiti\\\" a stelle e strisce. Nonostante la decennale lotta del presidio No dal Molin, comunque degna di rispettosa memoria

AIUTO! Vicenza è in mano nemica!

(Gianni Sartori)

Vicenza ancora città del Palladio? Piuttosto della Ederle e delle sue succursali (Dal Molin, Pluto, Fontega...).
Quindi, perché mai le scuole vicentine dovrebbero preoccuparsi di far conoscere le antiche glorie architettoniche e artistiche locali (banalità come la “Rotonda” o il Teatro Olimpico...ormai obsoleti, diciamolo) quando è possibile attingere direttamente alle moderne realizzazioni dell\\\'imperialismo, comunque travestito?

Questa sembra essere l\\\'ultima (per ora) novità in questa città di collaborazionisti. Alcuni studenti del Liceo Quadri dovrebbero (uso il condizionale, spero ancora sia una bufala) partecipare a non meglio precisate attività della caserma Ederle.
Sorvoliamo pure sul fatto che la Scuola, universalmente intesa, dovrebbe educare alla Pace, alla convivenza, alla solidarietà (tanto sbandierate, magari a sproposito) ma proprio alla Ederle dovevano andare per lo stage? Ma di che cosa poi? Di inglese?
Al momento la cosa sembra non aver suscitato particolari reazioni tra le “autorità”, sia civili che religiose. Forse più in nome del quieto vivere (lo sport preferito a livello locale) che della “convivenza con gli ospiti statunitensi” . “Gli amici americani” li chiama Zaia.
Unico a esprimere la sua indignazione, finora, Daniele Ferrarin,
consigliere comunale pentastellato. Si è detto “stupito e sconcertato dalla scelta fatta dai dirigenti dell\\\'Istituto vicentino che hanno individuato nella caserma americana il luogo idoneo per far maturare l\\\'esperienza lavorativa di giovani studenti”.
E\\\' lecito infatti chiedersi quale contributo possa dare alla crescita umana, culturale, professionale... di un ragazzo la frequentazione e conoscenza di luoghi dove, comunque la si voglia girare, si pianificano azioni militari offensive (dal “bombardamento etico” alla “guerra umanitaria”, all\\\'esportazione della “Democrazia”). Azioni che poi, direttamente o indirettamente (“effetti collaterali”) provocano comunque la morte di civili innocenti.
D\\\'altra parte, lo ricordava lo stesso Ferrarin, Vicenza in caso di conflitto potrebbe trovarsi nello spiacevole condizione di obiettivo strategico preferenziale da parte di coloro che la Nato considera nemici.
E forse a questa eventualità che si vorrebbe preparare le giovani generazioni vicentine?
Gianni Sartori

This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
¿Què està passant a Catalunya?

Italia / Svizzera | Imperialismo / Guerra | it

So 22 Okt, 09:44

browse text browse image

foto1_copy.jpg imageFora U G7 20:06 Fr 03 Mär by Alternativa Libertaria/fdca 0 comments

Sabato 25 e domenica 26 febbraio si è tenuta a Palermo l'Assemblea Internazionale "FORA U G7" per organizzare le iniziative contro il G7 di Taormina del 26 e 27 maggio prossimi. Il 26 maggio giungeranno a Taormina i capi di governo di Italia, Francia, Germania, UK, Giappone, Canada, USA e sarà la prima uscita europea di Trump.

textA Bruxelles si piangono i morti, mentre i governi della UE guidano la caccia alle nostre libertà! 06:56 Sa 26 Mär by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Da una parte, le guerre in Medio Oriente e in Africa, che stanno causando migliaia di morti in nome della "democrazia" e della "lotta al terrorismo". Col risultato almeno apparente di un evidente caos internazionale.
Dall'altra parte, le nostre libertà e i nostri diritti subiscono forti restrizioni, mentre il discorso sulla sicurezza non fa che alimentare il razzismo. In nome della difesa del "fronte interno", ogni giorno in più che passa si mangia un po' di "democrazia".

textUrbino (PU): Il secolo dei genocidi 01:07 Mo 22 Feb by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

i crimini perpetrati nei territori della ex Yugoslavia e la guerra etnica che ha sconvolto i Balcani. :Un genocidio così vicino da non essere considerato

textParigi 13 novembre: il braccio armato del terrore 03:03 Mo 16 Nov by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

L'ISIS ha massacrato 140 persone inermi a Parigi nella notte di venerdì 13 novembre. Una giornata di preghiera per il mondo musulmano usata invece da Daesh per una strage di civili di ogni nazionalità e religione in luoghi come uno stadio di calcio, una discoteca frequentata da proletari delle periferie parigine, ristoranti e bar all'aperto, come in qualsiasi città.

1111.jpg image"NO MUOS" - Che la Sicilia sia ponte fra popoli in un Mediterraneo di pace 00:46 Di 16 Okt by Sezione "Delo Truda" - FdCA Palermo 0 comments

Il 6 ottobre in più di 4.000 a Niscemi (CL) - contro la costruzione de MOUS - Mobile User Object System - sistema altamente strategico per la Marina USA, per il controllo satellitare e istantaneo di tutto il mondo Il MUOS che comprenderà quattro impianti di stazione a terra

textContro tutte le guerre 19:34 Di 29 Sep by FdCA Sezione Nord-Est 0 comments

Testo del volantino distribuito dalla Sez. Nord-Est della FdCA a Treviso e Vittorio Veneto in occasione del presidio contro le guerre a Treviso il 23 settembre 2009, organizzato dall'Associazione Ya Basta.

textSulle manifestazioni di Vicenza 17:40 Fr 19 Okt by Federazione dei Comunisti Anarchici 1 comments

Le mobilitazioni di Vicenza per bloccare l'apertura di una nuova base militare nell'area Dal Molin hanno segnato una tappa importante per tutto il movimento contro la guerra, facendo emergere due aspetti importanti.

textGuerra al salario e guerra imperialista 20:02 Do 22 Mär by Federazione dei Comunisti Anarchici 0 comments

Il paese dei santi, dei poeti e dei navigatori è lì, insieme agli altri squali, chi con i denti più grandi, chi più piccoli, ma tutti ugualmente affamati, a garantirsi la loro fetta di torta di petrolio, di gas, di affari legati alla ricostruzione. Il succo del gioco non è difficile da individuare: rafforzarsi entro i confini dello Stato per ottenere il più possibile fuori.

no_dal_molin_1.gif imageVicenza in lotta. No Dal Molin! 18:23 Do 08 Feb by Federazione dei Comunisti Anarchici 1 comments

La Federazione dei Comunisti Anarchici aderisce e partecipa alla manifestazione nazionale del 17 febbraio ed esprime la sua solidarietà e il suo sostegno a tutta la Vicenza in lotta.

no_dal_molin.gif imageManifestazione contro la base statunitense del 2 dicembre a Vicenza 19:02 Mi 29 Nov by Federazione dei Comunisti Anarchici 2 comments

La Federazione dei Comunisti Anarchici aderisce alla manifestazione nazionale contro le basi militari e per la difesa del territorio dagli effetti nefasti del militarismo in programma a Vicenza per il prossimo 2 dicembre.

more >>

textOra che la crisi del capitale sta mostrando la propria mostruosità tra le sue pieghe, stare sempre d... Okt 20 by Alternativa Libertaria/fdca 0 comments

Le rilevanze della crisi:
Piano di riarmo in tutti i paesi del mondo
Libertà di espressione
Contrazione dei diritti e dei salari in tutti i paesi
Convulsioni politiche
La lotta culturale di classe per i diritti dell’individuo, contro neo fascismo e razzismo

image1956-2016: 60 anni fa la Rivoluzione Ungherese Okt 27 by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Il modo migliore per onorare la Rivoluzione Ungherese è continuare a lottare per l'emancipazione umana e per l'avvento di una nuova società fondata sull'uguaglianza e sulla giustizia sociale.

textLa Libia è Misurata Okt 05 by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Dopo più di 100 anni l'Italia ritorna a Misurata e vi si precipita in armi, droni e dottori, rispondendo all'appello umanitario di Al-Sarraj, ma proprio all'indomani dell'avanzata delle truppe di Haftar verso Sirte con la conquista di pozzi petroliferi della cosiddetta "Mezzaluna Petrolifera"

textVarsavia 8-9 luglio. Summit della NATO - Una minaccia costante alla pace Jul 04 by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Riprendere una critica serrata alle spese militari, destinare le risorse della guerra e delle armi a scopi sociali, escludere ogni pacificazione politica con quanti in nome del pragmatismo di Stato sono inclini a trovare mediazioni con gli interventi militari, siano la guerra al terrorismo che quella umanitaria, quella che esporta democrazia o quella del mondo libero. Per noi l’unica guerra che val la pena combattere è ancora quella proletaria, per il comunismo libertario, e questa si combatte giorno per giorno, con la nostra attività e con la nostra militanza.

textA Bruxelles si piangono i morti, mentre i governi della UE guidano la caccia alle nostre libertà! Mär 26 0 comments

Da una parte, le guerre in Medio Oriente e in Africa, che stanno causando migliaia di morti in nome della "democrazia" e della "lotta al terrorismo". Col risultato almeno apparente di un evidente caos internazionale.
Dall'altra parte, le nostre libertà e i nostri diritti subiscono forti restrizioni, mentre il discorso sulla sicurezza non fa che alimentare il razzismo. In nome della difesa del "fronte interno", ogni giorno in più che passa si mangia un po' di "democrazia".

textUrbino (PU): Il secolo dei genocidi Feb 22 sezione "Silvia Francolini" di Fano-Pesaro 0 comments

i crimini perpetrati nei territori della ex Yugoslavia e la guerra etnica che ha sconvolto i Balcani. :Un genocidio così vicino da non essere considerato

textParigi 13 novembre: il braccio armato del terrore Nov 16 0 comments

L'ISIS ha massacrato 140 persone inermi a Parigi nella notte di venerdì 13 novembre. Una giornata di preghiera per il mondo musulmano usata invece da Daesh per una strage di civili di ogni nazionalità e religione in luoghi come uno stadio di calcio, una discoteca frequentata da proletari delle periferie parigine, ristoranti e bar all'aperto, come in qualsiasi città.

image"NO MUOS" - Che la Sicilia sia ponte fra popoli in un Mediterraneo di pace Okt 16 Federazione dei Comunisti Anarchici 0 comments

Il 6 ottobre in più di 4.000 a Niscemi (CL) - contro la costruzione de MOUS - Mobile User Object System - sistema altamente strategico per la Marina USA, per il controllo satellitare e istantaneo di tutto il mondo Il MUOS che comprenderà quattro impianti di stazione a terra

textContro tutte le guerre Sep 29 Federazione dei Comunisti Anarchici 0 comments

Testo del volantino distribuito dalla Sez. Nord-Est della FdCA a Treviso e Vittorio Veneto in occasione del presidio contro le guerre a Treviso il 23 settembre 2009, organizzato dall'Associazione Ya Basta.

more >>
© 2005-2017 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]