user preferences

Upcoming Events

No upcoming events.
disegnidirobertosambonettrattidalvolumedellapazziaed.martemilano19779770x514.jpg
italia / svizzera / criminalità carcere pena / comunicato stampa Sunday January 17, 2016 - 00:26 par Alternativa LIbertaria/FdCA   text 1 comment (last - saturday january 30, 2016 - 18:17)   image 1 image
Aderiamo alla campagna nazionale per l’abolizione della contenzione perché non accettiamo lo status quo come un dato naturale e irreversibile, ma invece come un risultato socialmente e storicamente determinato, su cui abbiamo il dovere di intervenire. ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Saturday January 16, 2016 - 18:22 par Ilan S.
Le brutte notizie sono che la stragrande maggioranza degli Israeliani è a favore di un unico Stato - inclusi i centristi e persino la sinistra sionista (che dice di volere la soluzione dei "due Stati" ma con precondizioni impossibili). Le buone notizie sono che le potenze imperialiste le quali sostengono lo status quo stanno gradualmente cedendo alla pressione dell'opinione pubblica dei loro Stati che non vuole il regime di apartheid e di sgomberi imposto da Israele. La lotta unitaria non armata aveva suscitato ampia attenzione e spinto attivisti di ogni parte dei mondo ad impegnarsi nel movimento per mettere fine all'occupazione israeliana. [English] ... read full story / add a comment
italia / svizzera / antifascismo / comunicato stampa Tuesday January 12, 2016 - 01:45 par Alternativa Libertaria/FdCA
Per dire no al fascismo, al razzismo, all’omofobia,al patriarcato,alla guerra ed al militarismo ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Monday January 04, 2016 - 15:25 par Ilan S.
Le autorità israeliane ammettono di non avere nessuna soluzione e nessuna strategia per fermare o anche contenere la intifada "non-organizzata" fatta per lo più a livello individuale e da giovani. Gli arresti di massa di centinaia di minorenni non sembra aver raggiunto nessun risultato. I tentativi di sgombero non si fermano, anzi sono in crescita nella Valle del Giordano, nell'Area C, a Gerusalemme e persino nei confini del 1948. Sui media israeliani la controversia riguarda il riconoscimento che c'è già un solo Stato e che bisogna organizzare un migliore ordine del Bantustan prima che la pressione internazionale costringa ad un ritiro sostanziale dai territori occupati con l'espansione del 1967. Le notizie dei media sulla campagna B.D.S. sono di solito ristrette solo ad un incremento del boicottaggio. [English] ... read full story / add a comment
crane_vampire.jpg
internazionale / movimento anarchico / comunicato stampa Monday January 04, 2016 - 14:58 par Anarkismo Editorial Group   image 1 image
Quest'anno -il 2015- si è concluso con una serie di sfide che hanno impegnato coloro che si battono per un mondo senza privilegi, un mondo di uguaglianza e libertà. Austerity, guerre imperialiste, razzismo, fascismo, fondamentalismo e sfruttamento quotidiano della classe lavoratrice da parte del capitalismo continuano a imporsi quotidianamente in ogni parte del mondo. [English] [Castellano] [ελληνικά] [العَرَبِية] [Português] [中文] [Kurdî] [Türkçe] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Monday December 07, 2015 - 16:39 par Ilan S.
Si lotta quando si ha la speranza di un cambiamento in corso. Si lotta quando ci si rifiuta di accettare lo stato di cose presente come l'unico possibile futuro. Si lotta anche quando la minima speranza tiene viva la tua dignità. E ci sono persone la cui collera è così forte che non c'è nessun ragionamento che possa trattenerle. Ora, quando sembra evaporata la speranza di un futuro migliore in comune e quando si è ridotta al minimo anche la speranza di un migliore futuro personale, la collera di tanti giovani è più forte della preservazione dell'istinto di vita... si aspetta solo quel grilletto rischioso che spinge un altro ragazzo o un'altra ragazza ad andare in una missione suicida. [English] ... read full story / add a comment
barroero.jpg
italia / svizzera / movimento anarchico / comunicato stampa Saturday November 28, 2015 - 16:51 par Alternativa Libertaria/FdCA   image 1 image
Nel '68, si avvicina al movimento anarchico, partecipando all'esperienza neo-piattaformista dei primi anni '70. ... read full story / add a comment
arton659617ea7.jpg
francia / belgio / lussemburgo / vari / comunicato stampa Tuesday November 17, 2015 - 15:57 par Alternative Libertaire   image 1 image
Un'ondata di attacchi mortali è svolta ieri sera a Parigi e Saint-Denis. Il governo francese sta conducendo da anni guerre in diversi paesi (Libia, Mali, Siria ...). Queste guerre hanno oggi un impatto sul territorio francese. [Français] ... read full story / add a comment
italia / svizzera / imperialismo / guerra / comunicato stampa Monday November 16, 2015 - 02:03 par Alternativa Libertaria/FdCA
L'ISIS ha massacrato 140 persone inermi a Parigi nella notte di venerdì 13 novembre. Una giornata di preghiera per il mondo musulmano usata invece da Daesh per una strage di civili di ogni nazionalità e religione in luoghi come uno stadio di calcio, una discoteca frequentata da proletari delle periferie parigine, ristoranti e bar all'aperto, come in qualsiasi città. ... read full story / add a comment
pic.png
africa meridionale / repressione / prigionieri / comunicato stampa Sunday October 25, 2015 - 19:24 par Zabalaza Anarchist Communist Front   image 2 images
Sud Africa, 16 ottobre 2015: la sera del 9 ottobre un militante dello Zabalaza Anarchist Communist Front nel quartiere proletario nero di Khutsong (Johannesburg ovest), è stato minacciato con violenza d parte di un gruppo di giovani per il suo lavoro politico. [English] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Sunday October 25, 2015 - 19:08 par Ilan S.
Il fallimento da parte dell'imperialismo USA nel prendere il controllo di paesi relativamente indipendenti come l'Iraq e la Siria ha portato al compromesso con l'indipendente Iran. Il ruolo minaccioso di Israele durante la trattativa ha permesso ad Israele di poter agire più liberamente nella repressione contro i Palestinesi. Il ritorno della Russia sullo scenario siriano ridà fiato ad Israele che può intensificare i suoi tentativi di assumere il controllo dell'area C in Cisgiordania. La terza intifada è una risposta disperata dei Palestinesi che vedono la fine dell'occupazione israeliana allontanarsi fino a scomparire all'orizzonte. La lotta unitaria continua non come speranza che cresce ma come tenace Tsumud (persistenza, ndt) di non arrendersi. [English] ... read full story / add a comment
460_0___30_0_0_0_0_0_ankara.jpg
grecia / turchia / cipro / imperialismo / guerra / comunicato stampa Sunday October 25, 2015 - 18:08 par Devrimci Anarşist Faaliyet   image 1 image
Oggi, 10 ottobre, la "Manifestazione per il Lavoro, la Democrazia e la Pace", che era stata organizzata da diversi sindacati, associazioni e organizzazioni è stata colpita da un attentato dinamitardo. Come era già successo ad Amed nel mese di giugno e nel mese di luglio a Suruç, anche oggi ad Ankara gli attentati hanno ucciso decine di persone. [English] ... read full story / add a comment
funeral_anarcho_syndicalist_ali_kitapci.jpg
grecia / turchia / cipro / movimento anarchico / cronaca Sunday October 25, 2015 - 17:21 par Anarchists   image 2 images
Ricordiamo Ali Kitapci, il primo ad organizzare la causa anarcosindacalista nella Turchia moderna. Era uno dei 14 iscritti al Sindacato Indipendente dei Trasporti che sono rimasti uccisi nell'attentato di sabato scorso. Attivo inizialmente nel movimento anarchico in Inghilterra ha continuato la sua militanza per 30 anni. Oltre alla sua battaglia da sindacalista, era stato un compagno attivo in molte organizzazioni anarchiche di Ankara nella seconda metà degli anni '80. [English] ... read full story / add a comment
anarkismo_banner.jpg
internazionale / movimento anarchico / comunicato stampa Sunday October 11, 2015 - 17:13 par Anarkismo Network   image 1 image
La Rete Internazionale Anarkismo, di cui fanno parte organizzazioni anarchiche per la lotta di classe di oltre una dozzina di paesi a livello mondiale sia al sud che al nord, e che ha relazioni molto più ampie a livello mondiale, ha preso visione con grande sorpresa e preoccupazione delle recenti accuse espresse da AK Press nei confronti di Michael Schmidt in cui quest'ultimo viene definito come un fascista attivo sotto copertura allo scopo di infiltrarsi nel movimento anarchico. [English] ... read full story / add a comment
italia / svizzera / scuola e università / comunicato stampa Saturday October 10, 2015 - 19:34 par Spazio Libero Utopia

Crediamo che l’autorganizzazione sia l’unico modo di ottenere un cambiamento ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Friday September 25, 2015 - 17:04 par Ilan S.
Dopo il fallimento dell'offensiva dell'anno scorso contro Hamas a Gaza, lo Stato di Israele vede diminuire il suo potere di contrattazione a livello internazionale, per cui manipola il malcontento interno aumentando l'invasione degli spazi palestinesi, sia quelli del 1967 nella Cisgiordania occupata sia all'interno dei confini del 1948. Il minore sostegno da parte delle classi dirigenti israeliane al primo ministro Netanyahu ed ai suoi accoliti lo inducono a spingere sull'azzardo politico che può trascinarlo nella sua prima grande sconfitta. Il suo fallimento nel far passare lo schema Gas e la causa civile in cui è coinvolta sua moglie, possono essere i primi segni del suo declino imminente. [English] ... read full story / add a comment
italia / svizzera / movimento anarchico / comunicato stampa Thursday September 17, 2015 - 21:57 par Alternativa Libertaria/FdCA
Nel paese è in atto un progetto autoritario su cui si stanno muovendo i vertici di questa società, all’interno della quale il PD svolge il ruolo di mosca cocchiera. Uniti si vince e si smaschera il giochino di chi vuole dividere gli antagonisti in buoni e in cattivi perché nulla cambi. ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Monday September 07, 2015 - 14:25 par Ilan S.
Il video del mancato arresto del ragazzino di 12 anni a Nabi Saleh è stato visto da milioni di persone in tutto il mondo. Quel fatto e la manifestazione unitaria del venerdì successivo hanno dimostrato ancora una volta quanto la presenza degli ebrei Israeliani Anarchici Contro il Muro abbia impedito in passato ed impedisca ora l'esaurirsi della lotta palestinese non-armata in fiumi di sangue. Furono gli spari contro Gil Naamati nel 2003 in una azione unitaria con gli Anarchici Contro il Muro che causarono uno vero e proprio scandalo mediatico in Israele (tanto da costringere il capo di stato maggiore dell'esercito a recarsi in ospedale per le scuse ufficiali) e che portarono ad un cambiamento nell'ordine di fare fuoco allo scopo di disperdere manifestazioni non autorizzate nei territori occupati, se in quelle manifestazioni vi erano presenti degli israeliani. [English] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Wednesday September 02, 2015 - 15:42 par Ilan S.
Nessuno poteva prevedere che un campeggio unitario di attivisti palestinesi ed israeliani a Masha 12 anni fa sarebbe stato la scintilla di un ampio movimento di lotta unitaria non armata che il sistema di occupazione israeliana non è riuscito a distruggere. Nessuno si aspettava la partecipazione di migliaia di attivisti e di decine di migliaia di manifestanti. Molte piccole vittorie e la campagna internazionale B.D.S. riscaldano i cuori dei non più tanti che persistono nella lotta unitaria nonostante il lutto per coloro che sono caduti, l'empatia con i feriti e la solidarietà con gli arrestati. Il forte legame di partnership tra gli attivisti palestinesi e gli Anarchici Contro il Muro è stato sorprendente. Deludente ma non sorprendente è il modo con cui gli ambienti anarchici israeliani si sono tenuti alla larga dagli Anarchici Contro il Muro quale prioritario obiettivo di mobilitazione. Bil'in, Ni'lin, Ma'sara, Nabi Saleh e Qaddum tengono ancora alta la bandiera. [English] ... read full story / add a comment
italia / svizzera / movimento anarchico / comunicato stampa Monday August 31, 2015 - 15:12 par Coordinamento Libertario Regionale FVG
Nella Rojava la lotta per l'indipendenza si è sviluppata in una rivoluzione sociale. Attraverso quello che i Kurdi chiamano Confederalismo Democratico, che ha una chiara dimensione libertaria, femminista ed ecologista, non si vuole creare un nuovo Stato, ma una rete di comunità che si autogovernano nel pieno rispetto di tutte le popolazioni che vivono o vogliono vivere nel territorio. ... read full story / add a comment
Employees at the Zarfati Garage in Mishur Adumim vote to strike on July 22, 2014. (Photo courtesy of Ma’an workers union)

Front page

Inside the Zimbabwean Uprising

La experiencia de Mujeres Libres: 80 años del surgimiento del feminismo anarquista organizado

Con Lucha Y Organización Fortalecemos La Resistencia

Algunas reflexiones en torno al poder y la institucionalidad a 80 años de la Revolución Española

80 aniversari de la insurrecció obrera i popular i de la revolució social

80 anni fa la rivoluzione comunista libertaria in Spagna

De los comités de defensa al análisis de los órganos de poder

The Coup in Turkey: Tyranny against tyranny does not make freedom

Greve, Piquete, Marcha e Ocupação! Educadores e Estudantes unidos pela Educação!

Making sense of the Brexit tide of reaction and the reality of the racist vote

[Colombia] Ante el acuerdo de cese al fuego bilateral y definitivo entre el gobierno colombiano y las FARC-EP

Coyuntura Política en Venezuela: Crisis, Tendencias y el Desafío de la Independencia de Clase

Orlando means fightback

Palestinian workers in Israel: between scylla and charybdis

A Socialist On City Council: A Look At The Career Of Kshama Sawant

Élargir la lutte et généraliser la grève pour gagner

Carta de Fundação OAZ

[Colombia] Documento de Formación: Análisis de Coyuntura 2015-2016

La NATO contro i Curdi: la Battaglia per A'zaz

Feminists in Ireland Say No To Pegida

Posició de Embat sobre el nou govern de la Generalitat i el procés constituent

A 120 años de su natalicio: la pluma rebelde de Manuel Rojas

Anarkismo.net wishes you all a 2016 of solidarity and resistance

Migranti e profughi

it

Thu 25 Aug, 08:54

browse text browse image

textPalestina-Israele, un "allentamento" di Israele ha portato ad una calo di intensità negli scontri se... 08:59 Mon 22 Aug by Ilan S. 0 comments

Dopo tanti anni è dura abituarsi alla sostituzione dei lacrimogeni e dei proiettili con la minaccia di essere arrestati se uno supera una certa linea immaginaria. Per molti anni ci siamo preoccupati di quando sarebbe arrivato il giorno in cui chi prende le decisioni nello Stato di Israele avrebbe ridotto al minimo e persino interrotto la dura repressione delle manifestazioni unitarie settimanali contro l'occupazione, contro i coloni e contro il muro della separazione. Il 27-5-16 a Bil'in fu la prima volta in cui le forze di stato non spararono su una manifestazione. Ce ne vollero altre dodici così perchè capissimo che eravamo davanti ad un vero cambiamento di strategia. Lo scorso venerdì loro ci hanno persino "invitato" a tornare a manifestare nell'area del nuovo muro della separazione - proibita a tutti noi da almeno un anno. Pare che i tanti milioni investiti nella lotta per contrastare la campagna B.D.S. (boicottaggio, disinvestimento, sanzioni contro le merci israeliana, ndr) siano serviti ad assumere dei managers più intelligenti in grado di costringere l'esercito a ingoiare il proprio orgoglio ed a smettere di maltrattare le manifestazioni del venerdì e gli attivisti internazionali che
vi prendono parte.

300_0___20_0_0_0_0_0_thumb.jpg imageSull’accordo bilaterale e definitivo di cessate-il-fuoco tra il governo colombiano e le FARC-EP 06:53 Fri 05 Aug by Grupo Libertario Vía Libre 0 comments

Giovedi scorso, 23 giugno 2016, senza dubbio è stata una data storica in Colombia. In questo giorno si è concordato, nel solco dei dialoghi di pace e del tavolo di negoziazioni di Havana, il cessate-il-fuoco bilaterale e definitivo tra il governo nazionale di Juan Manuel Santos e la insorgenza delle Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia – Esercito del Popolo (FARC-EP). Per molt* colombiane e colombiani, si tratta di un desiderio che si avvera. Pur condividendo l’entusiasmo popolare, segnaliamo che questa ancora non è la fine della guerra e che resta un lungo cammino da percorrere verso l'ottenimento di cambiamenti sociali reali a beneficio dei lavoratori e delle lavoratrici,de i settori sociali e dei popoli.

textRete Spartaco per Emergency 01:15 Thu 14 Jul by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

23 luglio Casa Popolare Spartaco

textLes Enragés nella Rivoluzione Francese 01:00 Thu 14 Jul by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Chi erano questi Enragés, chi faceva parte del movimento e quali obiettivi si proponevano di realizzare
Genova, Biblioteca Francisco Ferrer, Piazza Embriaci 5/13
venerdì 15 luglio ore 17.30

textNO TAV - contro gli espropri alla Sereta 00:43 Thu 14 Jul by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Le nostre montagne hanno subito fin troppi scempi e ora un’altra devastazione è in corso. Noi pensiamo che queste montagne vadano lasciate in pace e, se una vocazione economica ci deve essere, questa deve essere quella di favorire e salvaguardare una piccola agricoltura, da anni abbandonata.

textFrancia, Europa: bloccare tutto! 06:36 Mon 27 Jun by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments


Dopo tre mesi di mobilitazione e quindici scioperi, a cui partecipano anche i nostri militanti di Alternative Libertaire e della CGA, il movimento contro la Loi Travail non si indebolisce e le azioni continuano.

textE brexit fu. Il mito della sovranità nazionale 06:28 Mon 27 Jun by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments


Una propaganda intrisa di destra e di razzismo, fino all’attentato mortale di stampo fascista contro la deputata laburista Jo Cox, ha influenzato, strumentalizzato e vinto la campagna referendaria per l’uscita del Regno Unito dalla Unione Europea.

textItalia - Elezioni amministrative 2016 - Ballottaggi e sballottamenti 06:23 Mon 27 Jun by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

il carro del vincitore è già stato prenotato da élite imprenditoriali e commerciali ansiose di aprirsi il proprio varco sulla scia del nuovo auriga, così presentabile, così compatibile.

textTutto passa dalla lotta 20:02 Mon 13 Jun by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Alternativa Libertaria/FdCA partecipa al presidio genovese del 13 giugno, organizzato dal “Collettivo Noi saremo tutto” in solidarietà con i lavoratori francesi in lotta contro la loi travail.

textItalia - Elezioni amministrative 2016 - Per cosa si vota? Per chi votare? 03:08 Sat 04 Jun by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

In questa direzione va la vendita di immobili di proprietà comunale, spesso già occupati da centri sociali, associazioni culturali e comitati di inquilini che hanno occupato e rivitalizzato edifici fatiscenti, su cui si abbatte la scure della repressione, degli sgomberi e della distruzione di reti di solidarietà incompatibili con la legge del profitto.

more >>

textYankee go home! Aug 17 by Lucio Garofalo 0 comments

L'ideologia che ispira la politica del renzismo, che definire "vandalico" sarebbe un eufemismo, è riconducibile ad una propensione ad assecondare i "poteri forti" (in primis, la Confindustria), ma anche gli umori e gli istinti più irrazionali e viscerali delle fasce sociali più retrograde, qualunquiste e rozze della popolazione italiota. Le spinte retrive si possono riassumere in una volontà di azzerare o neutralizzare quelli che sono gli effetti ancora vivi, in termini di progresso e di emancipazione civile e culturale, generati dalle battaglie sociali e dai movimenti politico-sindacali sorti dal biennio 1968/69...

textSan Cirietta Aug 16 by Lucio Garofalo 0 comments

Com'è noto, il calendario cristiano rievoca oggi la festività di san Rocco, patrono di Lioni, il mio borgo natio. Ma, a quanto pare, san Rocco è un santo venerato ed onorato in numerosi luoghi d'Italia e all'estero...

textRiflessioni di una notte di mezza estate Aug 14 by Lucio Garofalo 0 comments

Da sempre sono convinto che le droghe e le discoteche forniscano una sorta di arma subdola e solo apparentemente incruenta, che è abilmente impiegata per alienare, rincitrullire e controllare le giovani generazioni, vale a dire per sedare il dissenso e soffocare la rabbia giovanile, senza far ricorso alle forze dell'ordine, alla repressione carceraria, all'azione coercitiva di quelle istituzioni che per natura e vocazione sono deputate proprio a funzioni di ordine pubblico: cito in primis la polizia. Sia ben chiaro, a scanso di equivoci, che non è una mia intenzione colpevolizzare le discoteche, e tantomeno chi le frequenta...

textPiù PIL per tutti Aug 11 by Lucio Garofalo 0 comments

Che cos'è il PIL? Il Prodotto Interno Lordo indica un dato statistico assolutamente falsato, nel senso che è distorto e manipolato ad arte dai vari "istituti di ricerca" (che non sono affatto indipendenti, checché se ne dica altrimenti), ad uso e consumo delle élites eurocratiche dell'alta finanza: la Trojka, la Commissione Europea, la BCE, il FMI. La stima del PIL è un esercizio che giova soprattutto alle oligarchie capitaliste che hanno l'interesse a massimizzare costantemente i loro profitti. Infatti, il prodotto interno lordo non è mai distribuito in modo equo tra le classi sociali di una nazione. Un Paese come la Cina, che vanta il più alto PIL del mondo, possiede oltre un miliardo di poveri...

textQuestione giovanile e proletariato diffuso Aug 09 by Lucio Garofalo 0 comments

Chiunque pensi di discutere della questione giovanile nella società contemporanea, trattandola in un senso troppo generico o superficiale, rischierebbe di essere sterile, vacuo, inefficace, mescolando nel calderone una serie di tematiche diverse come politiche giovanili, forum dei giovani, musica e cultura giovanile, discoteche, tossicodipendenze e devianze giovanili, attività sportive, formazione culturale, alternanza scuola-lavoro, stage professionali ed altre forme subdole di sfruttamento dei giovani e via discorrendo. Alla fine è come non discuterne affatto. Non serve se non si focalizza il tema centrale, che è la precarietà, il concetto-chiave che descrive e riassume la drammatica e crudele situazione di fragilità e ricattabilità vissuta da intere generazioni di giovani...

more >>

imageSull’accordo bilaterale e definitivo di cessate-il-fuoco tra il governo colombiano e le FARC-EP Aug 05 0 comments

Giovedi scorso, 23 giugno 2016, senza dubbio è stata una data storica in Colombia. In questo giorno si è concordato, nel solco dei dialoghi di pace e del tavolo di negoziazioni di Havana, il cessate-il-fuoco bilaterale e definitivo tra il governo nazionale di Juan Manuel Santos e la insorgenza delle Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia – Esercito del Popolo (FARC-EP). Per molt* colombiane e colombiani, si tratta di un desiderio che si avvera. Pur condividendo l’entusiasmo popolare, segnaliamo che questa ancora non è la fine della guerra e che resta un lungo cammino da percorrere verso l'ottenimento di cambiamenti sociali reali a beneficio dei lavoratori e delle lavoratrici,de i settori sociali e dei popoli.

textRete Spartaco per Emergency Jul 14 sezione di Correggio 0 comments

23 luglio Casa Popolare Spartaco

textLes Enragés nella Rivoluzione Francese Jul 14 sezione "Nino Malara" Genova 0 comments

Chi erano questi Enragés, chi faceva parte del movimento e quali obiettivi si proponevano di realizzare
Genova, Biblioteca Francisco Ferrer, Piazza Embriaci 5/13
venerdì 15 luglio ore 17.30

textNO TAV - contro gli espropri alla Sereta Jul 14 sezione "Nino Malara" Genova 0 comments

Le nostre montagne hanno subito fin troppi scempi e ora un’altra devastazione è in corso. Noi pensiamo che queste montagne vadano lasciate in pace e, se una vocazione economica ci deve essere, questa deve essere quella di favorire e salvaguardare una piccola agricoltura, da anni abbandonata.

textFrancia, Europa: bloccare tutto! Jun 27 0 comments


Dopo tre mesi di mobilitazione e quindici scioperi, a cui partecipano anche i nostri militanti di Alternative Libertaire e della CGA, il movimento contro la Loi Travail non si indebolisce e le azioni continuano.

more >>
© 2005-2016 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]