user preferences

New Events

Asia orientale

no event posted in the last week

[Sud Corea] Compagnia di sicurezza private per attaccare gli operai della AJM

category asia orientale | repressione / prigionieri | cronaca author Monday August 06, 2012 01:00author by Lazar Isotakis Report this post to the editors

Mercenari in tenuta antisommossa attaccano gli operai

Alla AJM i capi spezzano uno sciopero e attaccano i lavoratori ricorrendo ad una compagnia di sicurezza privata, specializzata nella repressione antisindacale.
Uno dei mezzi della Contactus [da hani.co.kr]
Uno dei mezzi della Contactus [da hani.co.kr]

Alla AJM, fabbrica di parti per auto in Sud Corea, gli operai sono impegnati in una vertenza sul salario e sulle condizioni di lavoro. I lavoratori fanno tutti parte della Korean Metal Workers Union (KMWU) [Unione dei Lavoratori del Metallo di Corea]. [1]

Nell'ultima settimana si sono susseguite azioni "leggere" nell'impianto, come scioperi di mezza giornata, rallentamenti e brevi blocchi del lavoro. Durante questo periodo, era in corso la negoziazione tra i capi e il sindacato.

Il 27 luglio i capi hanno deciso che non volevano negoziare proprio niente, e hanno "chiuso fuori" gli operai. I lavoratori hanno allora organizzato un presidio pacifico ed una protesta fuori i cancelli della fabbrica.

I padroni, oltre ad ignorare del tutto la protesta, hanno assoldato duecento guardie private dotate di tutto l'equipaggiamento antisommossa della polizia, ordinando loro di spezzare la protesta pacifica. I mercenari sono di una compagnia chiamata "Contactus", a quanto pare specializzata nella repressione antisindacale. Almeno tre compagnie - Sangsin Brake, Valeo Electrical, e la 3M - sono ricorse alla Contractus per attaccare operai e sindacati negli ultimi due anni.

I gorilla della Contactus si sono presentati alla fabbrica intorno alle 4:30 di mattina, sfoderando provocazioni come "Appena entriamo facciamo fuori quei bastardi" [2]. Gli stronzi prezzolati hanno attaccato brutalmente gli operai, prima colpendoli con gli idranti per disorientarli, e poi manganellandoli alla cieca. Sono rimasti feriti 34 operai, 11 dei quali hanno riportato fratture alle ossa. Molti sono sotto osservazione in ospedale.

Pare che al momento dell'attacco la polizia, nonostante la sua massiccia presenza, non abbia mosso un dito per fermare il pestaggio.

Si noti come la Contactus sia cresciuta molto dal 2008, anno dell'elezione del presidente Myung-bak, del partito conservatore, un uomo dichiaratamente ostile ai sindacati sin dai tempi del suo lavoro come quadro alla Hyundai [3]. Durante la campagna elettorale, la Contactus si occupò della sicurezza del suo team; inoltre, guarda caso, i picchiatori sono legalmente rappresentati da uomini molto vicini al presidente.

Riferimenti

[1] 'Hired security guards in full riot gear used to violently break strike in South Korea', http://libcom.org/blog/hired-security-guards-full-riot-...82012
[2] 'Workers reel from violent union busting', http://english.hani.co.kr/arti/english_edition/e_nation....html
[3] Wikipedia: Lee Myung-bak, http://en.wikipedia.org/wiki/Lee_Myung-bak#Business_career

This page can be viewed in
English Italiano Deutsch

Front page

South Africa: Historic rupture or warring brothers again?

Declaración Anarquista Internacional: A 85 Años De La Revolución Española. Sus Enseñanzas Y Su Legado.

Death or Renewal: Is the Climate Crisis the Final Crisis?

Gleichheit und Freiheit stehen nicht zur Debatte!

Contre la guerre au Kurdistan irakien, contre la traîtrise du PDK

Meurtre de Clément Méric : l’enjeu politique du procès en appel

Comunicado sobre el Paro Nacional y las Jornadas de Protesta en Colombia

The Broken Promises of Vietnam

Premier Mai : Un coup porté contre l’un·e d’entre nous est un coup porté contre nous tou·tes

Federasyon’a Çağırıyoruz!

Piştgirîye Daxuyanîya Çapemenî ji bo Êrîşek Hatîye li ser Xanîyê Mezopotamya

Les attaques fascistes ne nous arrêteront pas !

Les victoires de l'avenir naîtront des luttes du passé. Vive la Commune de Paris !

Contra la opresión patriarcal y la explotación capitalista: ¡Ninguna está sola!

100 Years Since the Kronstadt Uprising: To Remember Means to Fight!

El Rei està nu. La deriva autoritària de l’estat espanyol

Agroecology and Organized Anarchism: An Interview With the Anarchist Federation of Rio de Janeiro (FARJ)

Es Ley por la Lucha de Las de Abajo

Covid19 Değil Akp19 Yasakları: 14 Maddede Akp19 Krizi

Declaración conjunta internacionalista por la libertad de las y los presos politicos de la revuelta social de la región chilena

[Perú] Crónica de una vacancia anunciada o disputa interburguesa en Perú

Nigeria and the Hope of the #EndSARS Protests

How Do We Stop a Coup?

Aλληλεγγύη στους 51 αντιφασίστες της Θεσσαλονίκης

© 2005-2021 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]