Benutzereinstellungen

Kommende Veranstaltungen

Italia / Svizzera | Migrazione / razzismo

Keine kommenden Veranstaltungen veröffentlicht

Gli schiavi di Castel Volturno

category italia / svizzera | migrazione / razzismo | stampa non anarchica author Mittwoch Juli 16, 2014 22:50author by Lucio Garofalo Report this post to the editors

Vanno benissimo tutte le manifestazioni e le iniziative a favore delle popolazioni di Gaza e della causa palestinese. Idem per le vertenze in difesa della Costituzione, le mobilitazioni a sostegno della scuola pubblica e per il diritto allo studio, e tutte le lotte giuste e sacrosante. Ma alle porte di casa nostra (o Cosa Nostra) rischia di esplodere una vera e propria polveriera sociale.

Vanno benissimo tutte le manifestazioni e le iniziative a favore delle popolazioni di Gaza e della causa palestinese. Idem per le vertenze in difesa della Costituzione, le mobilitazioni a sostegno della scuola pubblica e per il diritto allo studio, e tutte le lotte giuste e sacrosante. Ma alle porte di casa nostra (o Cosa Nostra) rischia di esplodere una vera e propria polveriera sociale. Mi riferisco alla rivolta degli "schiavi negri" a Castel Volturno, lungo la via Domiziana. Un territorio che praticamente è in mano ai più feroci clan della camorra campana. Qui la manodopera africana (composta in gran parte da immigrati nigeriani e ghanesi) è ridotta letteralmente in schiavitù. Solo le "anime pie" dei benpensanti e farisei borghesi, o chi è in assoluta malafede, può fingere di sorprendersi e scandalizzarsi "ingenuamente". In simili vicende non esiste nulla di "candido". Né può intervenire in qualche misura la legalità dello stato borghese, complice e connivente delle bande criminali che sfruttano quegli schiavi africani. Uno stato che si erge a "tutore dell'ordine" solo quando essi, esasperati, insorgono contro i loro spietati aguzzini.

This page can be viewed in
English Italiano Deutsch

Hauptseite

South Africa: Historic rupture or warring brothers again?

Declaración Anarquista Internacional: A 85 Años De La Revolución Española. Sus Enseñanzas Y Su Legado.

Death or Renewal: Is the Climate Crisis the Final Crisis?

Gleichheit und Freiheit stehen nicht zur Debatte!

Contre la guerre au Kurdistan irakien, contre la traîtrise du PDK

Meurtre de Clément Méric : l’enjeu politique du procès en appel

Comunicado sobre el Paro Nacional y las Jornadas de Protesta en Colombia

The Broken Promises of Vietnam

Premier Mai : Un coup porté contre l’un·e d’entre nous est un coup porté contre nous tou·tes

Federasyon’a Çağırıyoruz!

Piştgirîye Daxuyanîya Çapemenî ji bo Êrîşek Hatîye li ser Xanîyê Mezopotamya

Les attaques fascistes ne nous arrêteront pas !

Les victoires de l'avenir naîtront des luttes du passé. Vive la Commune de Paris !

Contra la opresión patriarcal y la explotación capitalista: ¡Ninguna está sola!

100 Years Since the Kronstadt Uprising: To Remember Means to Fight!

El Rei està nu. La deriva autoritària de l’estat espanyol

Agroecology and Organized Anarchism: An Interview With the Anarchist Federation of Rio de Janeiro (FARJ)

Es Ley por la Lucha de Las de Abajo

Covid19 Değil Akp19 Yasakları: 14 Maddede Akp19 Krizi

Declaración conjunta internacionalista por la libertad de las y los presos politicos de la revuelta social de la región chilena

[Perú] Crónica de una vacancia anunciada o disputa interburguesa en Perú

Nigeria and the Hope of the #EndSARS Protests

How Do We Stop a Coup?

Aλληλεγγύη στους 51 αντιφασίστες της Θεσσαλονίκης

Italia / Svizzera | Migrazione / razzismo | it

Mi 04 Aug, 13:05

browse text browse image

circolazione.png imageRoma 21 ottobre, #nonèreato 23:04 Fr 20 Okt by Alternativa Libertaria/fdca 0 comments

Per la libera circolazione, contro la criminalizzazione della povertà, della solidarietà, del dissenso

textSi salvi l’Europa! Prima le banche e le imprese. Lavoratori, migranti, si salvi chi può! 18:22 Do 31 Mär by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Se le condizioni di milioni di persone della classe lavoratrice europea sono agli ultimi posti delle priorità dei governi della UE, c’è almeno un altro milione di persone che si trova proprio in fondo alle preoccupazioni dei governi europei e della UE. Sono i profughi.

textEuropa, Italia: 1 marzo 2016 sciopero sociale 06:20 Mo 22 Feb by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Anche quest'anno il primo marzo è lo sciopero dei migranti e di tutti i lavoratori e tutte le lavoratrici che vorranno e potranno essere solidali nell'unità di classe, nell'unità della lotta e dei diritti in Italia e in Europa.

textItalia/Francia no border: si balla a Ponte San Luigi 23:18 Di 11 Aug by Presidio Permanente No Border di Ventimiglia 0 comments

Essere presenti a Ventimiglia, così come al Brennero, a Lampedusa o a Calais significa contribuire a sgretolare le frontiere di questa Fortezza Europa ormai in crisi. Un giorno sulle frontiere di quest’Europa balleremo, ricordando i tempi in cui ancora provavano a respingerci.
We are not going back!

textRazzisti e basta 05:14 So 25 Jan by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Volantino diffuso sabato 24 gennaio a Fano in contrasto con sit-in razzista della Lega Nord contro i richiedenti asilo

pn.jpg imagePordenone: nessuna accoglienza signora ministro 07:11 Do 23 Jan by Coordinamento Antifascista Antirazzista Pordenonese 0 comments

Sabato 25 gennaio a Pordenone è attesa in veste istituzionale, come rappresentante del governo Letta, Cécile Kyenge ministro dell'integrazione con delega alle Politiche giovanili...

porta.jpg imageIn mezzo al mar… 19:19 Mo 07 Okt by Organizzazioni anarchiche marchegiane 0 comments

Nessun essere umano è illegale. Contro ogni razzismo - solidarietà e libertà. Per la libera circolazione degli esseri umani e non solo delle merci, per la garanzia immediata dell’asilo politico a chi fugge dalle guerre e dalla fame e per l’abolizione della Turco-Napolitano e della Bossi-Fini.

primomarzo2011lr.jpg imageOggi è il 1° Marzo 17:29 Di 01 Mär by Federazione dei Comunisti Anarchici 0 comments

Per chi è arrivata in Italia per essere più libera, e si è ritrovata a scegliere se essere puttana o schiava, per chi è qui per lavorare, e si vende a giornata, per chi costruisce il proprio futuro e quello dei suoi cari camminando senza casco su delle impalcature, per chi sostituisce i figli di qualcuno, ma non ruba i bambini, cura i vecchi...

locandina28dicembretrapani1.jpg imageResoconto presidi antirazzisti 28 e 29 dicembre 2010 a Trapani 17:17 Sa 01 Jan by Federazione dei Comunisti Anarchici - Sicilia 0 comments

Giorno 28 dicembre 2010 si è tenuta la prima giornata della due giorni di presidi antirazzisti organizzata dal coordinamento per la pace di Trapani, da emergency e dal circolo arci "aMalatesta" di Trapani ha visto l'adesione della Federazione dei Comunisti Anarchici, della Federazione Anarchica Siciliana e del Coordinamento Anarchico Palermitano. Come sempre anche in questo presidio, si è stabilito un buon contatto con gli immigrati reclusi dentro il CIE e si è portato loro un pò di solidarietà antirazzista.

textLager di Stato: Serraino-Vulpitta, 11 anni dopo 16:54 Mi 22 Dez by Federazione dei Comunisti Anarchici 0 comments

Saremo in piazza il 28 dicembre a Trapani, davanti a quel lager di morte che loro chiamano CIE, aderendo alle iniziative del Coordinamento della Pace di Trapani, accanto a chi, dentro o fuori che sia, combatte in prima persona da sempre contro il razzismo. [English]

more >>

imageTonnare Okt 10 by Elledì 0 comments

Carne da pesce, schiavi che non sopravivono al viaggio fino al mercato globale in cui, unica concessione alla modernità, invece di essere battuti all'asta cercheranno, spesso invano, di vendersi a poco prezzo.

imageRoma 21 ottobre, #nonèreato Okt 20 AL/fdca 0 comments

Per la libera circolazione, contro la criminalizzazione della povertà, della solidarietà, del dissenso

textSi salvi l’Europa! Prima le banche e le imprese. Lavoratori, migranti, si salvi chi può! Mär 31 0 comments

Se le condizioni di milioni di persone della classe lavoratrice europea sono agli ultimi posti delle priorità dei governi della UE, c’è almeno un altro milione di persone che si trova proprio in fondo alle preoccupazioni dei governi europei e della UE. Sono i profughi.

textEuropa, Italia: 1 marzo 2016 sciopero sociale Feb 22 0 comments

Anche quest'anno il primo marzo è lo sciopero dei migranti e di tutti i lavoratori e tutte le lavoratrici che vorranno e potranno essere solidali nell'unità di classe, nell'unità della lotta e dei diritti in Italia e in Europa.

textRazzisti e basta Jan 25 sezione "Silvia Francolini" di Fano-Pesaro 0 comments

Volantino diffuso sabato 24 gennaio a Fano in contrasto con sit-in razzista della Lega Nord contro i richiedenti asilo

imagePordenone: nessuna accoglienza signora ministro Jan 23 0 comments

Sabato 25 gennaio a Pordenone è attesa in veste istituzionale, come rappresentante del governo Letta, Cécile Kyenge ministro dell'integrazione con delega alle Politiche giovanili...

more >>
© 2005-2021 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]