Anarkismo.net     http://www.anarkismo.net

Oklahoma (USA): l'IWW solidarizza con la campagna #YesAllDaughters contro gli stupri nelle scuole

category nord america / messico | genero | altra stampa libertaria author Monday December 08, 2014 16:27author by Dr. Zakk Flash - Oklahoma Industrial Workers of the World

Studenti e studentesse della Norman High School a Norman, in Oklahoma, sono uscit* dalle loro classi alle 9.20 di lunedý 24 novembre per essere salutat* da centinaia di attivist* e sostenitori solidali con loro con grande coraggio. In quanto sindacato impegnato nella abolizione del patriarcato e di tutte le forme di sfruttamento, l'Industrial Workers of the World (IWW) si schiera solidale con questi studenti/esse ed era presente alla manifestazione. Christophe Parsons, delegato per l'IWW dell'Oklahoma IWW, ha fatto parte del gruppo degli/lle organizzatori/trici. Parsons ha dichiarato che: "In quanto amico delle vittime ed in quanto sindacalista rivoluzionario impegnato nella costruzione di un nuovo mondo, l'inazione non era possibile. Sono orgoglioso de* mie* compagn* di scuola e de* sostenitori/trici nel quartiere che si sono strett* intorno a queste ragazze, e sono orgoglioso del mio sindacato che ha dimostrato un'incredibile solidarietÓ e sostegno per questo evento." [English]


Documento di solidarietÓ dell'Oklahoma IWW con #YesAllDaughters


Studenti e studentesse della Norman High School a Norman, in Oklahoma, usciranno dalle loro classi alle 9.20 di lunedý 24 novembre per essere salutat* da centinaia di attivist* e sostenitori/trici solidali con loro con grande coraggio. PerchŔ?

Per tutto lo scorso semestre, uno studente di 18 anni della Norman High School ha violentato tre studentesse, ha reso pubblico lo stupro ed umiliato le vittime. Queste ragazze hanno subito atti di bullismo e maltrattamenti: una Ŕ stata costretta a lasciare la scuola a causa delle continue minacce; un'altra non riusciva pi¨ ad entrare a scuola perchŔ aggredita dagli amici dello stupratore. Ad un'altra che aveva reagito alle molestie Ŕ stato chiesto di lasciare la scuola per il resto dell'anno finchŔ le cose non "andavano a posto". L'amministrazione scolastica ha punito le vittime per auto-difesa e non ha fatto nulla per colpire gli stupri, le aggressioni sessuali e le molestie all'interno della comunitÓ scolastica.

Un coraggioso gruppo di studenti/esse, sostenitori/trici ed amici/che delle vittime hanno deciso di prendere l'iniziativa contro questa ingiustizia. Tre settimane fa, dopo riunioni in un caffŔ ed in casa, un ristretto gruppo organizzativo ha pensato come costringere l'amministrazione ad affrontare la questione. Tramite la cooperazione con attivist* e media locali, Ŕ nata la campagna #YesAllDaughters che ha ottenuto quasi 5000 likes in due settimane, portando i media ad interessarsi alla questione (tra cui un gruppo editoriale di Jezebel) e centinaia di studenti/esse e sostenitori/trici a manifestare fuori della scuola il lunedý successivo.

In quanto sindacato impegnato nella abolizione del patriarcato e di tutte le forme di sfruttamento, l'Industrial Workers of the World (IWW) si schiera solidale con quest* studenti/esse ed era presente alla manifestazione. Christophe Parsons, delegato per l'IWW dell'Oklahoma IWW, ha fatto parte del gruppo degli organizzatori. Parsons ha dichiarato che: "In quanto amico delle vittime ed in quanto sindacalista rivoluzionario impegnato nella costruzione di un nuovo mondo, l'inazione non era possibile. Sono orgoglioso de* mie* compagn* di scuola e dei/lle sostenitori/trici nel quartiere che si sono strett* intorno a queste ragazze, e sono orgoglioso del mio sindacato che ha dimostrato un'incredibile solidarietÓ e sostegno per questo evento."

"Chiunque nega il ruolo del patriarcato all'interno dell'oppressione, chiunque fa propri l'uguaglianza di genere ed il femminismo non pu˛ dirsi rivoluzionario. L'IWW dell'Oklahoma non resterÓ silente di fronte ad una simile ingiustizia commessa contro le nostre ragazze e che ha colpito la nostra comunitÓ" ha dichiarato Parsons.

L'IWW-Oklahoma fa propria la rabbia degli/lle studenti/esse-attivist* e si schiera a fianco della loro lotta e per la lotta di tutte le vittime del patriarcato. #YesAllDaughters

Oklahoma Industrial Workers of the World

Traduzione a cura di Alternativa Libertaria/FdCA-Ufficio relazioni internazionali.

Related Link: https://www.facebook.com/yesalldaughters
This page can be viewed in
English Italiano Deutsch

http://www.anarkismo.net/article/27685

Anarkismo.net is a international anarchist-communist news service