user preferences

Genova: lavoratori ILVA in lotta

category italia / svizzera | lotte sindacali | cronaca author Wednesday January 27, 2016 04:09author by Alternativa Libertaria/FdCA - sezione "Nino Malara" Genova Report this post to the editors

No alla vendita dell'ILVA

A Genova, sono già scesi in piazza e scenderanno anche oggi, i lavoratori dell’ILVA.
ilvagenova.jpg

A Genova, sono già scesi in piazza e scenderanno anche oggi, i lavoratori dell’ILVA. FIOM manifesterà contro la decisione di vendere Ilva senza vincoli, rifiutando la proposta di un tavolo tecnico per il 4 febbraio a Roma, e chiedendo invece garanzia dal mondo politico e istituzionale. Dalle notizie che stanno arrivando sembra che i lavoratori si siano trovati davanti un corposo blocco di polizia che vuole impedire l’arrivo in centro dei mezzi pesanti.

E' confortamte sapere che alcuni lavoratori della CULMV (i cosiddetti camalli) siano stati presenti con una loro delegazione, che la categoria della FIOM sia scesa in piazza unitariamente inglobando nella lotta altre realtà operaie. Ma non sarà sufficiente, è urgente ritrovare l’unità di TUTTE le categorie!

Due giorni fa in ina assemblea cgil dov’era anche la Camusso, a pochi metri i manifestanti dell’ILVA in piazza, abbiamo proposto di scendere al loro fianco o di spostarsi a fare l’assemblea nella fabbrica…. Inutile dire che questa ‘mozione’ non è passata….solo dopo molte ore la Camusso sembra abbia fatto la sua comparsata.

Intanto l’occupazione della fabbrica continua, le dissociazioni di Fim e Uilm non bruciano nemmeno, erano prevedibili, così come prevedibile era l’invito alla calma del PD (Pochi Deficienti) e delle istituzioni tutte….

La storia è testimone di come sedersi ad un tavolo imbandito con tarallucci e vino non sortisca più effetti, la realtà ci pone davanti ad un progressivo scomparire di diritti che credevamo acquisiti. Occorre uscire dai nostri posti di lavoro ed essere là fuori accanto a quei lavoratori; forse è arrivato il momento di osare e volare più alti….questa è legittima difesa!

This page can be viewed in
English Italiano Deutsch

Front page

Reflexiones sobre la situación de Afganistán

Αυτοοργάνωση ή Χάος

South Africa: Historic rupture or warring brothers again?

Declaración Anarquista Internacional: A 85 Años De La Revolución Española. Sus Enseñanzas Y Su Legado.

Death or Renewal: Is the Climate Crisis the Final Crisis?

Gleichheit und Freiheit stehen nicht zur Debatte!

Contre la guerre au Kurdistan irakien, contre la traîtrise du PDK

Meurtre de Clément Méric : l’enjeu politique du procès en appel

Comunicado sobre el Paro Nacional y las Jornadas de Protesta en Colombia

The Broken Promises of Vietnam

Premier Mai : Un coup porté contre l’un·e d’entre nous est un coup porté contre nous tou·tes

Federasyon’a Çağırıyoruz!

Piştgirîye Daxuyanîya Çapemenî ji bo Êrîşek Hatîye li ser Xanîyê Mezopotamya

Les attaques fascistes ne nous arrêteront pas !

Les victoires de l'avenir naîtront des luttes du passé. Vive la Commune de Paris !

Contra la opresión patriarcal y la explotación capitalista: ¡Ninguna está sola!

100 Years Since the Kronstadt Uprising: To Remember Means to Fight!

El Rei està nu. La deriva autoritària de l’estat espanyol

Agroecology and Organized Anarchism: An Interview With the Anarchist Federation of Rio de Janeiro (FARJ)

Es Ley por la Lucha de Las de Abajo

Covid19 Değil Akp19 Yasakları: 14 Maddede Akp19 Krizi

Declaración conjunta internacionalista por la libertad de las y los presos politicos de la revuelta social de la región chilena

[Perú] Crónica de una vacancia anunciada o disputa interburguesa en Perú

Nigeria and the Hope of the #EndSARS Protests

© 2005-2021 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]