user preferences

Italia / Svizzera - Evento comunista anarchico
Thursday September 01 2016
06:30 PM

Italia, Barletta: 1 Settembre 2016 Buon compleanno, Carlo Cafiero!

category italia / svizzera | storia dell'anarchismo | evento comunista anarchico author Tuesday August 30, 2016 04:18author by Alternativa Libertaria/FdCA - Puglia Report this post to the editors

170 anni di Rivoluzione e Anarchia

Il primo settembre del 1846 nacque nella nostra città Carlo Cafiero, un uomo capace di incendiare lo spirito di intere generazioni a venire: libertari di tutto il mondo, studiosi, pensatori, e chiunque si battesse consapevolmente per la giustizia sociale, da un punto di vista radicale; rimasero impressionati dalla tenacia delle sue idee e dalla limpidezza implacabile della sua vita.

Barletta, 1 Settembre 2016
Buon compleanno, Carlo Cafiero!
170 anni di Rivoluzione e Anarchia

Il primo settembre del 1846 nacque nella nostra città Carlo Cafiero, un uomo capace di incendiare lo spirito di intere generazioni a venire: libertari di tutto il mondo, studiosi, pensatori, e chiunque si battesse consapevolmente per la giustizia sociale, da un punto di vista radicale; rimasero impressionati dalla tenacia delle sue idee e dalla limpidezza implacabile della sua vita.

A 170 anni da questa ricorrenza, il primo settembre 2016, ci incontriamo a Barletta, presso il civico 111, di Corso Vittorio Emanuele, alle ore 18,30 per ricordare la figura di Carlo Cafiero, nel luogo in cui è nato ed ha vissuto fino alla fanciullezza, prima che il suo amore per la libertà, la ricerca e la voglia di scoperta, lo conducessero a viaggiare, sconfinatamente, in lungo e in largo per la penisola e per l’Europa.
Il desiderio di portargli i nostri fiori ed intonare “l’Internazionale”, sotto il busto possente della sua lapide commemorativa e quello di rileggere con orgoglio delle pagine da lui scritte, è la testimonianza viva e sincera di qualcosa che continua a vivere nei secoli e che non morirà mai.

Alle 20,30 dello stesso giorno, si terrà, nel centro storico, presso il locale “il Cappero”- different food, la presentazione e la proiezione del documentario “Carlo Cafiero, il figlio del sole”; ed a seguire il dibattito con il regista Lunardelli e lo storico Tomasiello, autore del libro “La banda del Matese: i documenti, le testimonianze e la stampa dell’epoca”.
In quanto attivisti dei collettivi e delle associazioni dal basso presenti sul territorio (Collettivo Exit, Collettivo Libertario Rivoltiamo La Terra, ed Alternativa Libertaria/fdca), promotori di questa giornata, ci auguriamo di riuscire a trasmettere al meglio, la portata rivoluzionaria, lungimirante e attualissima del messaggio di Carlo Cafiero a tutti.

Vi invitiamo a partecipare, per ricordare, ri-scoprire e riportare nel nostro presente il respiro di un uomo incorruttibile, purtroppo troppe volte minacciato e rinchiuso, per volere di alcuni, nell’oscurità, nel dimenticatoio e nell’oblio.

Non beni materiali, quelli li ha sempre volentieri ceduti per cause di giustizia sociale e solidarietà umana, ma una costellazione di idee di uguaglianza e di libertà che si reggono vicendevolmente ed armoniosamente, sono il patrimonio incommensurabile che ci ha lasciato in eredità; oltre all’esempio, alla concretezza ed al coraggio dell’azione diretta per “la propaganda del fatto”, che rivive instancabilmente nelle lotte sociali di ogni tempo e che nessuna forma di repressione potrà mai ingabbiare.

Se fosse vissuto in questi tempi Carlo Cafiero avrebbe attraversato i sentieri della Val di Susa contro il treno dell’Alta Velocità, avrebbe sostenuto il popolo curdo o avrebbe combattuto in Rojava per realizzare la Rivoluzione e il progetto municipalista di Confederalismo democratico. Siamo sicuri che avrebbe contrastato nella sua città quelle multinazionali senza scrupoli che devastano l’ambiente e fanno profitti sulla pelle dei cittadini.

Collettivo Libertario Rivoltiamo La Terra
Collettivo Exit
Alternativa Libertaria /fdca

https://www.facebook.com/events/1625504574446719/?activ...posts

This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
Employees at the Zarfati Garage in Mishur Adumim vote to strike on July 22, 2014. (Photo courtesy of Ma’an workers union)

Front page

Democracia direta já! Barrar as reformas nas ruas e construir o Poder Popular!

Reseña del libro de José Luis Carretero Miramar “Eduardo Barriobero: Las Luchas de un Jabalí” (Queimada Ediciones, 2017)

Análise da crise política do início da queda do governo Temer

Dès maintenant, passons de la défiance à la résistance sociale !

17 maggio, giornata internazionale contro l’omofobia.

Los Mártires de Chicago: historia de un crimen de clase en la tierra de la “democracia y la libertad”

Strike in Cachoeirinha

(Bielorrusia) ¡Libertad inmediata a nuestro compañero Mikola Dziadok!

DAF’ın Referandum Üzerine Birinci Bildirisi:

Cajamarca, Tolima: consulta popular y disputa por el territorio

Statement on the Schmidt Case and Proposed Commission of Inquiry

Aodhan Ó Ríordáin: Playing The Big Man in America

Nós anarquistas saudamos o 8 de março: dia internacional de luta e resistência das mulheres!

Özgürlüğümüz Mücadelemizdedir

IWD 2017: Celebrating a new revolution

Solidarité avec Théo et toutes les victimes des violences policières ! Non à la loi « Sécurité Publique » !

Solidaridad y Defensa de las Comunidades Frente al Avance del Paramilitarismo en el Cauca

A Conservative Threat Offers New Opportunities for Working Class Feminism

De las colectivizaciones al 15M: 80 años de lucha por la autogestión en España

False hope, broken promises: Obama’s belligerent legacy

Primer encuentro feminista Solidaridad – Federación Comunista Libertaria

Devrimci Anarşist Tutsak Umut Fırat Süvarioğulları Açlık Grevinin 39 Gününde

The Fall of Aleppo

Italia - Ricostruire opposizione sociale organizzata dal basso. Costruire un progetto collettivo per l’alternativa libertaria.

© 2005-2017 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]