user preferences

New Events

Mashrek / Arabia / Irak

no event posted in the last week

Attacco aereo turco sui Curdi Yezîdî e sui villaggi in Rojava

category mashrek / arabia / irak | imperialismo / guerra | comunicato stampa author Thursday April 27, 2017 18:26author by KNK Report this post to the editors

(traduzione a cura di Alternativa Libertaria/fdca - Ufficio Relazioni Internazionali)

25 aprile 2017 - by KNK

Gli aerei turchi hanno bombardato Şengal (Sinjar-Iraq/Kurdistan) and Dêrik (Karaçokê-Rojava/Kurdistan).

Secondo le ultime informazioni, 26 aerei turchi hanno bombardato Amûd e Geliyê Kersê nel Şengal/Sinjar. Il bombardamento è ancora in corso. Si è appreso che prima delle operazioni aeree, le comunicazioni erano state del tutto interrotte a Dêrik e nelle aree circostanti.
gal_14771_1.jpg


Molti civili e combattenti curdi risultano uccisi e feriti.

La scorsa notte, aerei turchi hanno bombardato Radio Dengê Roajva e ÇIRA-FM come pure i quartieri generali della YPG a Karaçokê nei pressi della città di Dêrik. In relazione all'attacco, il generale delle YPG ha rilasciato un comunicato in cui chiama il popolo del Rojava alla resistenza. Il comunicato delle YPG dice: “Martedì 25 aprile, alle 2.00, aerei turchi hanno lanciato un attacco intensivo sul quartier generale delle YPG a Karaçokê nelle vicinanze di Dêrik. Il centro stampa, la radio ed il centro comunicazioni ed un certo numero di organismi militari sono dislocati a Karaçokê. In conseguenza di questo brutale attacco, diversi nostri combattenti hanno perso la vita mentre altri sono rimasti feriti. La loro identità verrà comunicata più in là”.

“Come YPG”, prosegue il comunicato, “ribadiamo che tali attacchi vigliacchi non mineranno la nostra volontà e la nostra determinazione per la libertà contro il terrorismo. Inoltre, facciamo appello al popolo del Rojava, in tutte le sue diversità, a sostenere le sue legittime forze di difesa, rafforzandole di fronte a questo attacco”.

Il terrorismo dello Stato turco deve finire e le forze della coalizione non dovrebbero rimanere silenziose.

Il co-presidente del PYD ha dichiarato che tali attacchi sono finalizzati a dare supporto all'ISIS. A causa di ciò, ha aggiunto, le forze della coalizione dovrebbero chiarire la loro posizione. Ha inoltre dichiarato che “Gi aerei turchi attaccano una società che sta combattendo contro il terrorismo. Le forze della coalizione non dovrebbero restare silenti di fronte a casi simili. Nessuno dovrebbe accettare questi attacchi.”
La Turchia vuole neutralizzare l'Operazione Raqqa.

L'Assemblea Democratica Siriana (MSD) ha affermato in un suo comunicato che tale attacco serve solo a rafforzare la determinazione contro il terrorismo.

Il comunicato della MSD dice anche: mentre l'Operazione Raqqa è in corso e le nostre forze stanno guadagnando terreno contro l'ISIS, gli aerei turchi stanno bombardando i nostri quartier generali nelle zone di Karaçokê e Şenga. Questi attacchi mostrano come lo stato turco vuole neutralizzare l'operazione Raqqa allo scopo di dare respiro all'ISIS.

This page can be viewed in
English Italiano Deutsch

Front page

South Africa: Historic rupture or warring brothers again?

Declaración Anarquista Internacional: A 85 Años De La Revolución Española. Sus Enseñanzas Y Su Legado.

Death or Renewal: Is the Climate Crisis the Final Crisis?

Gleichheit und Freiheit stehen nicht zur Debatte!

Contre la guerre au Kurdistan irakien, contre la traîtrise du PDK

Meurtre de Clément Méric : l’enjeu politique du procès en appel

Comunicado sobre el Paro Nacional y las Jornadas de Protesta en Colombia

The Broken Promises of Vietnam

Premier Mai : Un coup porté contre l’un·e d’entre nous est un coup porté contre nous tou·tes

Federasyon’a Çağırıyoruz!

Piştgirîye Daxuyanîya Çapemenî ji bo Êrîşek Hatîye li ser Xanîyê Mezopotamya

Les attaques fascistes ne nous arrêteront pas !

Les victoires de l'avenir naîtront des luttes du passé. Vive la Commune de Paris !

Contra la opresión patriarcal y la explotación capitalista: ¡Ninguna está sola!

100 Years Since the Kronstadt Uprising: To Remember Means to Fight!

El Rei està nu. La deriva autoritària de l’estat espanyol

Agroecology and Organized Anarchism: An Interview With the Anarchist Federation of Rio de Janeiro (FARJ)

Es Ley por la Lucha de Las de Abajo

Covid19 Değil Akp19 Yasakları: 14 Maddede Akp19 Krizi

Declaración conjunta internacionalista por la libertad de las y los presos politicos de la revuelta social de la región chilena

[Perú] Crónica de una vacancia anunciada o disputa interburguesa en Perú

Nigeria and the Hope of the #EndSARS Protests

How Do We Stop a Coup?

Aλληλεγγύη στους 51 αντιφασίστες της Θεσσαλονίκης

© 2005-2021 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]