Anarkismo.net     http://www.anarkismo.net

Urgente! Contro la criminalizzazione, circondare di solidarietÓ chi lotta!

[Portuguŕs] [English] [Ελληνικά] [Franšais]

category brasile/guyana/suriname/guiana francese | repressione / prigionieri | comunicato stampa author Thursday October 26, 2017 23:52author by FAG - FederašŃo Anarquista Ga˙cha

Abbiamo saputo poche ore fa di un operazione della polizia civile contro un supposto gruppo responsabile per diversi attacchi contro macchine della polizia, banche, negozi di automobili, questure e sedi di partiti politci.

featured image

Secondo la notizia divulgata sul G1, saranno attribuiti a questo suposto gruppo i crimini di associazione a delinquere, uso di esplosivi e tentativo di omicidio. L'indirizzo della nostra antica sede pubblica, localizzata nella Travessa dos Venezianos, Ŕ stata invasa dalla polizia che ha requisito computer, telefoni, libri e altri beni del gruppo culturare che manteneva lo spazio. Abbiamo saputo che il mandato era indirizzato alla nostra Organizzazione. Aanche altri locali politico-culturali hanno ricevuto una ôvisitaö della polizia civile.

Trattasi di ancora un FATTOIDE che pretende creare uno spauracchio, un capro espiatorio, per criminalizzare e reprimere l'insieme dei movimento sociali e della sinistra non elettorale e ins specifico la nostra ideologia. In una congiuntura di ritiro dei diritti, di regolazione fiscale, di intensificazione dello sfruttamento e del dominio sull'insieme delle classe opresse, la mano pesante della criminalizzazione contro gli e le anarchici/che entra in scena.

Ancora non abbiamo avuto la nostra sede pubblica invasa, ma crediamo sia solo questione di tempo. Allertiamo l'insieme dei e delle lottatori e lottatrici sociali su questo e sulla necessitÓ di SOLIDARIET└ a tutti e tutte che lottano!

NON INTIMIDIRSI!
CONTRO LA CRIMINALIZZAZIONE DI CHI LOTTA!
RESISTENZA E SOLIDARIET└!

FederašŃo Anarquista Ga˙cha ľ FAG
25 Ottobre del 2017

This page can be viewed in
English Italiano Deutsch

http://www.anarkismo.net/article/30622

Anarkismo.net is a international anarchist-communist news service